Come diventare un affiliate marketer: le caratteristiche di un buon corso

0
110
Affiliate Marketing

Quello del web marketing (o online marketing) è un ambito che negli anni si è diffuso sempre di più, attirando su di se le attenzioni di tutti coloro che vedono il mondo online come un’opportunità, una nuova “fonte” di guadagno.

Sono tanti i modelli di business online, uno di questi è quello che riguarda le affiliazioni, ovvero l’affiliate marketing. Quando si parla di affiliazione si intende un legame di natura puramente commerciale che si può creare tra due soggetti.

Il primo, che può essere una persona o una società, che vuole vendere un servizio o un prodotto e il secondo, una persona o anche una società, che vuole vendere il prodotto del primo soggetto ottenendo un proprio guadagno.

Cos’è l’affiliate marketing

L’affiliate marketing è un modello di business che ha trovato nel web una vera e propria esplosione. Perché funzioni ha bisogno di tre fattori alla base:

  • il merchant, o advertiser, qualcuno (che può essere riferito anche a una azienda) che ha un prodotto o servizio da vendere;
  • l‘affiliato che si occupa di vendere il prodotto o il servizio per conto dell’advertiser, utilizzando soprattutto gli strumenti pubblicitari del web marketing.
  • il network, o comunque un sistema o piattaforma (anche proprietaria) che funga da tramite tra l’advertiser e il publisher. 

Le affiliazioni si basano solitamente su un modello commerciale a performance, ovvero il commerciante (merchant) paga solo per i risultati ottenuti e cioè quando i propri prodotti o servizi vengono venduti, la spesa per gli spazi pubblicitari è tutta a carico dell’affiliato.

Per poter realizzare queste vendite, l’affiliato utilizza strumenti pubblicitari tipici del web marketing come, ad esempio, la SEO, ovvero l’insieme di tutte le tecniche che ti permettono di scalare i risultati dei motori di ricerca, Google Ads e le Facebook Ads.

Fare affiliazioni richiede innanzitutto una buona capacità di vendita, quindi è fondamentale conoscere le strategie di marketing. Allo stesso tempo, possono essere d’aiuto anche altre skills come quella del copywriting (scrittura persuasiva finalizzata alla vendita), della creazione e gestione di un sito web, creatività e abilità grafica, landing page, CTA (call to action) e tante altre ancora.

Diversamente da come molti potrebbero pensare, fare affiliate marketing non è facile e per questo molti falliscono perché decidono di buttarsi in questo settore senza una giusta e adeguata preparazione.

Per approfondire: Affiliate Marketing: cos’è e come guadagnare con esso.

Perché l’affiliate marketing è un modello di business interessante

L’affiliate marketing è diventato un’opzione sempre più popolare tra i professionisti del settore e da chi si avvicina per la prima volta al mondo del web marketing.

È da considerarsi un modello di business molto interessante per diversi motivi:

  • è un lavoro che puoi fare ovunque, anche mentre sei in viaggio, perché le uniche cose di cui hai bisogno sono un computer e una connessione Internet. Se sei bravo nella gestione del tempo puoi anche “decidere” quante ore lavorare al giorno;
  • è un metodo ideale per poter ottenere un reddito passivo che consente di guadagnare soldi slegati dal tempo;
  • se sei in grado di costruire una buona strategia di marketing e riuscire ad intercettare i giusti potenziali clienti, le affiliazioni possono fornirti un reddito a tempo pieno;
  • i costi per avviare un’attività di affiliate marketing sono in genere mediamente bassi;
  • essendo un tramite tra le attività e i clienti, tra le tue mansioni non vi è quella della gestione del servizio clienti.

Come diventare un affiliato: le caratteristiche di un buon corso per affiliate marketer

Per poter diventare affiliato non esiste un percorso unico e giusto da seguire, al contrario, sono diversi i modi con cui puoi imparare le affiliazioni, come ad esempio leggere tanti libri sul tema o optare per un corso sull’affiliate marketing.

La realtà dei fatti è che fare affiliazioni non è facile e poi la concorrenza è numerosa e spietata. Avrai bisogno di imparare un metodo e trovare la giusta strategia di marketing.

Il corso non deve focalizzarsi solo ed esclusivamente sulla teoria, o solo sulla pratica, ma deve unire entrambe le cose per far si che l’apprendimento sia completo sia sul piano teorico e sia su quello pratico.

Informati sempre se il corso offre un’assistenza post-vendita cioè di avere un supporto anche dopo aver effettuato l’acquisto per poter avere consigli o spiegazioni in caso di bisogno. In linea generale questi sono i punti che più di tutti devi tenere in considerazione quando decidi di acquistare un corso ma non sono gli unici, possono aiutarti nella scelta anche altri fattori.

Il primo è il prezzo: valuta sempre il cosiddetto rapporto qualità-prezzo (senza puntare a tutti i costi al risparmio a discapito della qualità).

Poi è bene conoscere chi ha ideato il corso, perché lo ha fatto e quali sono le sue credenziali. Infine, una pratica comune è quella di informarsi, prima dell’acquisto, grazie alle testimonianze online, o le recensioni, da chi ha già acquistato e usufruito del prodotto e successivamente decide di condividere online la propria esperienza.

Vedi anche: Guadagnare con le affiliazioni attraverso i social.