Guadagnare con le affiliazioni attraverso i social

0
157
youtube

Hai sentito parlare di guadagni tramite i social ma non sai come costruire il tuo business online? In questo articolo vediamo come guadagnare con le affiliazioni attraverso i social.

Prima di vedere in modo pratico come si possono guadagnare soldi utilizzando Facebook, Instagram oppure altri Social Network è opportuno comprendere che cos’è l’affiliate marketing e cosa sono i programmi di affiliazione.

Che cos’è l’affiliate marketing?

Significa generare commissioni vendendo i prodotti di aziende. Nello specifico è una forma di marketing che consiste nel consigliare ad utenti prodotti e/o servizi online, ottenendo in cambio una percentuale sulla vendita. Queste commissioni hanno costi variabili, infatti, possono variare da circa €1,00 arrivando a centinaia di euro. 

I blog oppure i siti di news che hanno più traffico quando pubblicizzano di prodotti e i servizi del brand inseriscono il link ad esempio di Amazon. Forse lo avrai già visto ma non te ne sei accorto. In questo modo, gli utenti che cliccano sul prodotto e lo acquistano, fanno generare commissioni sulla vendita. L’affiliato, e quindi il proprietario del blog, ottiene una percentuale e l’azienda vende il suo prodotto. 

Ogni affiliato riceve un codice di tracciamento direttamente dal venditore; in tal modo sarà possibile comprendere quanti sono i prodotti venduti tramite il proprio profilo. 

Si può affermare che l’Affiliazione è quel metodo che permette di guadagnare soldi in modo semplice. Bisogna scegliere il prodotto o il servizio e la nicchia di followers. 

Guadagnare con le affiliazioni sui Social Network

Per iniziare a fare Affiliate Marketing bisogna iscriversi a programmi di affiliazione che consentono di promuovere i prodotti dei brand. Per riuscire a migliorare le competenze nel settore puoi imparare a guadagnare con YouTube grazie ad AffiliatePro®. Ma non solo. Puoi acquisire tutte le competenze per diventare un marketer affermato in affiliazione. 

Numerose sono le fashion blogger che utilizzano come proprio canale il profilo Instagram. In che modo? Inseriscono un link come affiliato all’interno delle proprie stories e ottengono commissioni su ogni vendita generare tramite quel link. Vi sono anche travel blogger che scelgono di inserire all’interno del proprio blog post un link che rimandi alla pagina di hotel oppure di una casa vacanza.

Programma di affiliazione: ecco tutto quello che c’è da sapere

Prima di poter partecipare ad una campagna bisogna accedere ad un programma di affiliazione. Non sempre è semplice accedervi e potresti anche essere rifiutati. Perché? Perché il tuo sito ha poco traffico, perché è un generalista, perché non ha molti contenuti oppure perché è considerato come un sito di spam. Ma anche perché ha un account Instagram poco seguito. 

Ciò che si consiglia è creare sempre un sito verticale che tratti di argomenti di valore, che sia realizzato in mobile friendly e che sia veloce. Ma ciò che più si consiglia è di creare una nicchia di prodotti che siano di tuo interesse. 

Dopo aver pubblicato almeno 10 oppure 15 pagine ed articoli corposi ed esaustivi Google vedrà il tuo sito web come di valore e di qualità.