Amazon sigla una partnership con la Federcalcio portoghese

0
55
amazon nazionale portoghese

Amazon sigla una partnership con la Federcalcio portoghese: ne parlo oggi su Pop Up Mag

Amazon, il colosso dell’e-commerce con sede a Seattle, ha siglato una partnership con la Federcalcio Portoghese. I tifosi dei giocatori lusitani potranno quindi acquistare il merchandising ufficiale della nazionale direttamente dal sito Amazon, a livello globale.

Come risultato della partnership, Amazon lancerà quindi un “Official Team Store” per l’FPF (Federação Portuguesa de Futebol).

Il merchandising griffato FPF va ad aggiungersi ai prodotti ufficiali di altre squadre di calcio che hanno aperto ad Amazon, come AS Monaco, Udinese, Bayern Monaco, FC Inter, Juventus FC, SSC Napoli, Tottenham Hotspur, Cadice e Real Betis.

Il sito Amazon ha già lanciato due gamme di prodotti di marca per i tifosi del calcio portoghese: gadget (sciarpe, palloni da calcio e portachiavi) e abbigliamento casual per uomo e donna.

Nuno Moura, Chief Marketing Officer dell’FPF, ha così commentato la notizia:

“La squadra nazionale ha un’ampia base di fan sparsi in tutto il mondo. Questo nuovo store ufficiale ci consentirà di fornire un accesso premium ai migliori prodotti e articoli a tutti i nostri fan e di inviarli rapidamente a una serie di nuove aree geografiche. Questa è un’altra piattaforma che ci consentirà di continuare a fornire grandi momenti di vicinanza e ispirare e servire i nostri fan, indipendentemente dalla loro posizione geografica. L’innovazione dirompente è nel DNA di Amazon e FPF. I fan possono quindi aspettarsi incredibili sorprese e opportunità per accedere a esperienze uniche nei prossimi mesi”.

Amazon rafforza la propria immagine in vista degli Europei di calcio

Amazon rafforza così le sue partnership sportive prestigiose. Secondo l’autorevole sito sportivo spagnolo Palco23, l’accordo è stato siglato in vista degli Europei di calcio, che prenderanno il via presumibilmente, covid permettendo, venerdì 11 giugno e termineranno l’11 luglio.
Nonostante il Portogallo di Cristiano Ronaldo, campione in carica della competizione calcistica, non sia tra le favoriti a vincere il titolo, gli uomini di Fernando Santos potrebbero comunque accendere gli animi e causare il sold-out su Amazon.
Basti ricordare che anche nell’edizione precedente, i portoghesi non partirono come favoriti e invece vinsero la competizione.

Le prossime mosse strategiche di Amazon

Per Amazon si tratta di una partnership strategica per espandere gli orizzonti del merchandising rosso-verde con lo swoosh Nike, a livello globale.
Insomma un passo in avanti che segna una nuova fase nella gestione del marketing sportivo della Nazionale portoghese su una delle vetrine più importanti in assoluto al mondo. La Federcalcio portoghese si mette cosi in linea con le dinamiche del mercato.
Dall’altro lato, la società fondata da Jeff Bezos, ha avviato progetti per rafforzare la propria presenza nel mercato sportivo di quei paesi nei quali Amazon riscontra un grande utilizzo (come ad esempio Inghilterra, Germania, Italia e Spagna).
Questo piano di crescita prevede in primis l’offerta di eventi sportivi su Prime Video oltre che l’acquisizione delle piattaforme di e-commerce delle società di club dei 4 principali campionati europei.
Sul mercato italiano verranno invece trasmesse su Amazon Video 16 gare stagionali di Champions League a partire dalla prossima stagione, mentre in Spagna, Amazon collabora già con svariati club di prima e seconda divisione, tra cui citiamo ad esempio Betis, Deportivo, Girona, Valladolid, e si è anche assicurata la licenza da parte della Federcalcio spagnola per una collezione speciale dedicata al centenario della nazionale iberica.

Conclusioni

Amazon, con questa mossa, scommette sulle potenzialità di crescita nel mercato del calcio globale, rendendosi protagonista nel portare il tifoso ancora più vicino all’azione di campo. Il brand punta forte quindi sul calcio e sulla passione dei tifosi per aumentare il proprio fatturato.
Staremo a vedere quali saranno le prossime mosse del colosso americano. Alla prossima da Fabrizio Paradiso, sempre qui su Pop Up Mag!