10 trend e-Commerce per il 2022 da conoscere assolutamente

0
297
e-commerce

10 trend e-Commerce per il 2022 da conoscere assolutamente nel post a cura di Pop Up

Come ogni settembre, nuovo inizio dell’anno lavorativo, starai sicuramente pensando di migliorare l’efficienza del tuo e-Commerce. Vediamo allora secondo il team di Red Website Design quali sono i trend dell’e-Commerce che caratterizzeranno il nuovo anno.

Bentornati su Pop Up con il nostro appuntamento con il Web Marketing!

I trend dell’e-Commerce 2022 spiegati nel dettaglio

Vediamo nel dettaglio cosa caratterizzerà gli e-Commerce nel 2022 nelle righe a seguire, a cominciare dai one time buyers, vera e propria sfida di qualunque esperto in web marketing!

  1. One time buyers rappresentano la vera sfida per le aziende: si tratta di consumatori che acquistano una sola volta presso lo shop online. La sfida per gli esperti è quella di fidelizzarli e indurli a comprare di nuovo;
  2. Aumenteranno le vendite dell’e-Commerce e l’importanza della rete online grazie alla possibilità data al consumatore di confrontare prodotti e servizi oppure acquistare al prezzo più conveniente. I siti di oggi sono user friendly e pensati per offrire la migliore user experience oltre che tante opzioni per il pagamento. Anche la pandemia da COVID-19 ha dato una spinta agli acquisti online;
  3. Il packaging personalizzato rappresenta il carattere distintivo delle aziende che vendono online e attira l’attenzione dei consumatori. Il segreto di un packaging di successo è quello di saper combinare estetica, funzionalità e creare una confezione amica dell’ambiente;
  4. Aumento del mobile shopping, che crescerà del 15% entro la fine del 2021, con le vendite da dispositivi mobili che hanno rappresentato il 73% del totale degli acquisti online. Queste statistiche evidenziano come il mobile shopping diventerà fondamentale per ogni azienda nei prossimi anni;
  5. Personalizzare le esperienze multichannel e l’interazione con i clienti è parte del processo di vendita e oggi si parla sempre più di multichannel selling. L’obiettivo è fidelizzare il cliente e spingerlo a ripetere l’acquisto;
  6. Miglioramento del processo di pagamento, che è parte di ogni customer journey e gioca un ruolo chiave nel generare le conversioni. Il fenomeno dei carrelli abbandonati è frequente e molto spesso la causa sta proprio in un check-out complesso;
  7. Ascesa del voice shopper (utente che acquista utilizzando la propria voce), che rappresenterà il 55% degli acquirenti nel 2022, usando in particolare la tecnologia Echo di Amazon. I prodotti acquistati a voce sono soprattutto quelli del settore arredamento, food e tecnologia low-cost;
  8. Attenzione al consumo sostenibile, con focus particolare delle aziende e dei consumatori sul tema della sostenibilità ambientale. Le aziende devono nello specifico fare attenzione all’aspetto green se vogliono conquistare una fetta sempre più ampia del mercato;
  9. Uso dei social media per l’online shopping, con l’utilizzo sempre maggiore ad esempio di Facebook e Instagram, strumenti che permettono al brand di ampliare la platea di potenziali clienti. Proprio Instagram e Facebook sono stati i primi ad aggiungere il pulsante “Acquista” e sicuramente sono i canali con cui i brand possono acquisire ampia visibilità e convertire;
  10. Uso dell’Intelligenza Artificiale nell’e-Commerce per migliorare flussi di lavoro e processi oltre che offrire un’esperienza di acquisto personalizzata ai clienti. Tanti sono i vantaggi dell’AI nell’e-Commerce, in particolare nei processi di pricing e forecasting, e ogni azienda dovrebbe considerare l’uso di queste nuove tecnologie per il 2022;

Conclusioni

L’e-Commerce del futuro piace agli utenti, cattura la loro attenzione e rende semplice, veloce e personalizzato l’acquisto online. Staremo a vedere cos’altro riserverà il 2022 alle aziende che vendono sul web. Nel frattempo vi saluto e vi do appuntamento alla prossima, sempre qui su Pop Up Mag!