I social più usati nel 2020 e i trend da tenere d’occhio nel 2021

0
492
social media

I social più usati nel 2020 e i trend da tenere d’occhio nel 2021, per un’efficace strategia di social media marketing

Da un report realizzato da App Annie, scopriamo quali sono i social più usati nel 2020 negli USA e i trend da tenere d’occhio nel 2021aiutandoci anche con un interessantissimo post a cura di Social Media Today.

Benvenuti su Pop Up Mag!

L’americano medio passa più tempo sui social che alla TV

Il primo dato che emerge è che le ore medie trascorse al giorno sui dispositivi mobili sono aumentate in modo significativo nello scorso anno. Da questo report è stato osservato, inoltre, che il tempo trascorso sui dispositivi mobili supera in media il tempo trascorso nel guardare la TV, quest’ultima appannaggio, per lo più, di una fascia d’età più matura.

“L’americano medio ha guardato 3,7 ore di TV in diretta al giorno, mentre nella seconda metà del 2020 ha trascorso 4 ore sul proprio dispositivo mobile”.

Per quanto riguarda i social media, i dati di App Annie sottolineano l’incredibile crescita di TikTok. Secondo il report, le persone hanno trascorso più tempo a utilizzare questo social rispetto a Facebook. Il canale di Zuckerberg è ancora al primo posto in termini di tempo trascorso se mettiamo insieme Facebook con Instagram, Messenger e WhatsApp, che costituiscono il resto delle prime cinque app più utilizzate. Ma la crescita di TikTok è innegabile.

Secondo il report:

“Il tempo medio mensile speso su TikTok per utente è cresciuto più velocemente di quasi tutte le altre app analizzate, incluso il 70% negli Stati Uniti e l’80% nel Regno Unito, superando Facebook. TikTok è sulla buona strada per raggiungere invece 1,2 miliardi di utenti attivi nel 2021”.

Dato il dominio sul mercato di Facebook, l’ascesa di TikTok è particolarmente sorprendente da vedere. Facebook è stato in grado di frenare la crescita di Snapchat (replicando le storie) e ha respinto vari altri competitor, nel corso degli anni. Ma l’applicazione cinese, invece, ha continuato sempre più a crescere, rafforzandosi, nonostante divieti, sfide legali, indagini.

Questa crescita fulminea è la ragione principale per cui sia Facebook che Google (tramite YouTube) stanno lavorando per replicare le funzionalità principali dell’app nel miglior modo possibile, all’interno delle proprie applicazioni.

canzoni tiktok

L’uso dello streaming e dei video

Nel report viene anche rilevato un aumento dello streaming, con l’utilizzo dei video che ha visto un grande balzo in avanti nel 2020.

I dati mostrano che il 40% in più di ore è stato trasmesso in streaming sui dispositivi mobili durante l’anno, rispetto al 2019. Questo dato potrebbe cambiare gli investimenti pubblicitari nel prossimo futuro.

YouTube è stata la migliore piattaforma video, con un tempo speso per utente 6 volte superiore rispetto a Netflix. Ovviamente, questo non è un confronto diretto, data l’ampiezza dell’utilizzo di YouTube al di fuori del solo streaming di video. Tuttavia, le cifre sottolineano il predominio del social dedicato ai video e, poiché la piattaforma continua ad espandere la sua lista di film e contenuti on-demand, rafforzerà ulteriormente la presa sull’attenzione del pubblico.

video più visti su youtube

E-Commerce: un trend sempre più social

Un altro trend trattato in questo report riguarda l’e-commerce. Come tutti sappiamo, infatti, la pandemia ha accelerato la crescita degli acquisti online, anticipando quello che doveva essere un cambiamento più graduale nelle abitudini di consumo. E questo potrebbe essere di particolare vantaggio per Instagram e Pinterest, secondo i dati di App Annie.

Infatti i download globali di questi due social sono cresciuti, in tutto il mondo, “rispettivamente del 50% e del 20%, su base annua”.

Entrambi hanno una significativa opportunità di attingere al cambiamento dell’e-commerce, che rappresenta anche un nuovo potenziale per gli operatori di marketing per connettersi con questo pubblico in crescita, pronto per l’acquisto di beni e servizi.

Conclusioni

In termini di utilizzo complessivo, tra i social più usati, Facebook domina ancora ma la crescita di TikTok è significativa, mentre Snapchat rimane ancora uno strumento chiave per connettere il pubblico più giovane.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito, la Gen Z aveva più affinità con Snapchat e Twitch“.

Staremo a vedere cosa ci riserverà il futuro sui social media. Per adesso possiamo solamente immaginare e cercare di predire alcuni trend in atto.

Grazie a report come questi, possiamo affermare che il mondo dei social si muove veloce e questo può rendere in poco tempo obsolete applicazioni in voga fino a poco tempo prima.