Post TikTok: come farli nel migliore dei modi

0
166
fashion tiktoker foto

Post TikTok: come farli nel migliore dei modi, oggi su Pop Up

E’ il social medium del momento: stiamo parlando ovviamente di TikTok. Utenti e influencer ogni giorno postano di tutto sui propri canali e diventa ogni giorno più difficile attrarre l’attenzione dell’utente sul proprio contenuto. Ma esistono delle regole da seguire per la redazione di un post su TikTok, che possono aiutarti a raccogliere seguaci, views ed engagement.

Vediamo quali sono aiutandoci con l’interessante post a cura di Social Media Today. Bentornati su Pop Up!

Contenuti: la chiave del successo su TikTok

Il primo punto da cui partire per la propria strategia in piattaforma ha a che fare con i protagonisti di ogni social medium: stiamo parlando dei contenuti. La chiave di successo su TikTok è la creazione di contenuti interessanti per l’utente di riferimento, che siano in grado di apparire nel feed degli utenti.

Il contenuto deve essere accattivante e attrarre l’attenzione del target di riferimento.

Annunci che funzionano

L’annuncio oppure gancio (hook in inglese) è una frase che si allinea alla narrazione del video. Questo deve essere coinvolgente e attraente. Nella Libreria di annunci di TikTok ci sono tantissime idee su annunci che funzionano.

Da lì, inizierai a farti un’idea degli hook che funzionano, come ad esempio:

  • “Vorrei che qualcuno me ne avesse parlato prima…”
  • “Se non lo stai usando, ti stai perdendo qualcosa”
  • “3 motivi per cui X è il miglior…”

Metti insieme un elenco, quindi provali con i tuoi prodotti/servizi e verifica se si adattano bene o ispirano idee video.

Clip creative

Ora che hai deciso l’aggancio, puoi strutturare il tuo video, partendo proprio da questo. Crea delle clip creative, partendo da persone o cose reali (sempre che tu non sia capace di creare personaggi con l’ausilio di programmi di grafica). Puoi anche avvalerti di influencer e sviluppare interessanti partnership con loro.

Una volta realizzato il video, editalo e ottimizzalo per incrementare le possibilità che questo diventi virale.

Didascalie e hashtag

Altra parte importante sono le didascalie e gli hashtag. Quanto alle prime, queste devono essere brevi, al massimo di 5 parole in totale. L’obiettivo è attirare l’attenzione sul tuo contenuto. Anche gli hashtag sono fondamentali per essere trovati su TikTok e quindi devono essere mirati al tuo pubblico di destinazione.

Puoi cercare hashtag pertinenti nell’app, inserendo la parola chiave e cliccando sulla pagina Hashtag, per una panoramica completa di tutti gli hashtag più usati e le tendenze emergenti.

Fare dei test

Altra fase importante riguarda l’effettuazione di test, per capire quali contenuti vanno meglio e quali invece no. Questa fase di testing si applica soprattutto alle campagne a pagamento. Ma anche per i contenuti organici potrebbe essere un valido aiuto.

Altri consigli per i tuoi post su TikTok sono:

  • Mantenere la durata del video non oltre i 30 secondi;
  • Non superare le 5-10 parole al secondo nei sottotitoli;
  • Mostra il prodotto per aumentare la credibilità del tuo brand.

Conclusioni

Questi sono i principali consigli per la realizzazione dei tuoi post su TikTok. Ovviamente i risultati possono dipendere da tanti altri fattori, tra i quali soprattutto l’algoritmo della piattaforma, per il quale è importante che tu riesca nell’intento di mantenere l’utente incollato allo schermo.