CR7 eletto miglior giocatore nella stagione 2019-2020

0
44
cr7 rovesciata

Ronaldo eletto miglior giocatore nella stagione 2019-2020 per l’AIC

Nonostante il campionato di calcio 2019-2020 sia stato fortemente contrassegnato dall’emergenza Covid-19, l’Associazione Italiana Calciatori ha premiato i protagonisti della passata stagione calcistica. Il Gran Galà del Calcio AIC, l’esclusivo appuntamento organizzato, ha visto trionfare l’inossidabile Cristiano Ronaldo, eletto come miglior calciatore della Serie A 2019-2020. La soddisfazione per il top brand calcistico bianconero è doppia, poiché anche Cristiana Girelli è stata premiata come miglior calciatrice.

Cristiano Ronaldo non è solo un fenomeno calcistico ma anche social e pubblicitario. Questo riconoscimento si aggiunge ad una lunga carriera calcistica di successo, che continua a monetizzare con contratti pubblicitari e strategie di personal branding, costruite intorno a una star del marketing sportivo.

L’attaccante, nonché cinque volte vincitore del Pallone d’Oro, è uno dei personaggi sportivi più preziosi che ci siano in giro. Corteggiato da global premium brands per il suo potere esercitato su un’audience pronta a seguirlo e a osannarlo in ogni angolo remoto della Terra.

Resta il fatto che la sua portata va ben oltre la squadra in cui gioca o i marchi per cui è un testimonial d’eccezione. CR7 non è solo un marchio ma una media company a tutti gli effetti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

Dopo la consegna del riconoscimento, CR7 si è dichiarato soddisfatto,  estendendo il premio anche ai suoi compagni:

“Voglio ringraziarli perché hanno reso possibile questa mia vittoria. E voglio ringraziare tutti i calciatori che hanno votato per me. Costanza, fiducia nei propri mezzi, lavoro e passione sono i segreti per godersi il calcio. Poi contano motivazione e disciplina, senza le quali non si può pensare di continuare a 34, 35, 36 o 40 anni”. È stato un anno positivo e strano allo stesso tempo. Un anno che nessuno si sarebbe augurato e in cui comunque, a livello personale di squadra, abbiamo fatto bene conquistando il campionato, peccato per la Champions che ci è sfuggita. Il mio gol più bello? Quello segnato contro la Sampdoria è stato il più bello di testa fatto nella mia intera carriera, ne sono sicurissimo”.

Per il Gran Galà del Calcio AIC 2020 è stata la decima edizione, in cui una giuria formata da allenatori, arbitri, C.T. ed ex C.T. della Nazionale, calciatori e calciatrici della Serie A hanno espresso le loro preferenze.

Di seguito  la premiazione per la stagione 2019-2020:

  • Migliore calciatore – Cristiano Ronaldo (Juventus)
  • Migliore calciatrice – Cristiana Girelli (Juventus)
  • Migliore allenatore – Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  • Migliore arbitro – Daniele Orsato
  • Migliore squadra – Atalanta
  • Migliore Top XI maschile – Gianluigi Donnarumma (Milan), Robin Gosesn (Atalanta), Stefan de Vrij (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Theo Hernández (Milan), Luis Alberto (Lazio), Niccolò Barella (Inter), Alejandro Gómez (Atalanta), Paulo Dybala (Juventus),  Ciro Immobile (Lazio), Cristiano Ronaldo (Juventus)
  • Migliore Top XI femminile – Laura Giuliani (Juventus), Alia Guagni (Fiorentina), Linda Sembrant (Juventus), Lisa Boattin (Juventus), Elisa Bartoli (Roma), Aurora Galli (Juventus), Manuela Giugliano (Roma), Valentina Cernoia (Juventus), Tatiana Bonetti (Fiorentina), Cristiana Girelli (Juventus), Daniela Sabatino (Sassuolo)

Conclusioni

Dopo l’incredibile gol in rovesciata di Ronaldo all’Allianz Stadium, il Corriere dello Sport lo aveva definito «un mostro sceso sulla Terra da un altro pianeta». Ebbene si, sembra proprio che non sia di questo mondo, non solo per la sua performance in campo, ma quello che continua a costruire anche al di fuori del rettangolo verde, a trentasei anni.

CR7 ha ancora un anno di contratto in Serie A, ma quel numero 7 continua e rimarrà una leggenda.