Agenzia SEO Come Sceglierla

Se stai leggendo questo articolo vuol dire che stai valutando di affidare le tue attività SEO a una Web agency, ma non hai ben chiaro in mente come sceglierla. 

Non preoccuparti, è normale. Si tratta di una materia molto complessa in cui è difficile orientarsi senza avere delle conoscenze sull’argomento. Tuttavia una strategia SEO ben articolata può portare enormi benefici e individuare persone competenti, in grado di occuparsene, è sicuramente un’ottima scelta. 

Potresti annoverarti tra la grande quantità di clienti scottati dalle cattive esperienze con agenzie SEO che hanno messo sul piatto grandi aspettative per poi deluderle. Se è questo il tuo caso, sappi che alla fine di questo articolo avrai in mano una serie di consigli e parametri da tenere presente per scegliere la giusta agenzia SEO. Se ti trovi nella lista dei clienti privi di cattive esperienze, leggere questo articolo è sicuramente un modo utile per non passare nell’elenco nero.

La buona notizia è che l’ambito SEO è un settore sempre più competitivo, con un numero crescente di SEO Specialist e professionisti preparati, in grado di aiutarti a ottenere i tuoi risultati di business.

Tuttavia, per non incappare in errori o mani sbagliate che potrebbero costarti parecchio caro, non solo in termini economici ma anche tecnici, leggi fino in fondo questo articolo per apprendere gli aspetti utili a orientarsi in questa importante decisione. 

Cosa fa un’agenzia SEO

Le attività svolte da un’agenzia SEO sono molteplici. I fattori che incidono sul posizionamento delle pagine all’interno dei motori di ricerca sono più di 200. 

Viene da sé che, per riuscire a posizionare le pagine di un sito web nella prima pagina di Google, serve un lavoro piuttosto articolato e, nella maggior parte dei casi, anche abbastanza lungo.

Più in particolare, un servizio di Search Engine Optimization si può suddividere nelle seguenti attività:

  • strategia di business
  • keyword research
  • copywriting
  • ottimizzazione dei contenuti
  • link building
  • valutazione dei risultati
  • miglioramento delle prestazione del sito web
  • ottimizzazione della struttura del sito web

Una lista tanto lunga quanto variegata che richiede dunque competenze in svariati ambiti.

5 criteri per scegliere un’agenzia SEO

Dopo la fondamentale premessa sulle attività svolte, andiamo a vedere come scegliere l’agenzia SEO più adatta a te.

Facile, veloce ed economico non esiste

Abbiamo già parlato della complessità di questa materia e del tempo necessario ad ottenere buoni risultati in questo campo, ma vale la pena ribadirlo. Nella migliore delle ipotesi per valutare la bontà di una strategia servono diversi mesi. Ecco perché dietro a una promessa di una strategia SEO “facile, veloce ed economica” dovrai subito iniziare ad insospettirti.

Inoltre, come si può evincere dalla lunga lista di attività da portare avanti, il lavoro di un professionista esperto e competente raramente viene venduto a poco. Da qui il suggerimento di evitare che la scelta ricada su un servizio proposto a prezzo di discount. 

Per farti un’idea in questo senso, chiedi diversi preventivi prima di prendere una decisione. Con diversi documenti sotto mano farsi un’idea più o meno precisa non dovrebbe essere un problema.

Diffida da chi ti propone un piano operativo senza aver fatto una SEO Audit

Quando si fa SEO, e più in generale quando si ha a che fare con il Marketing Digitale, è quasi impossibile quantificare il lavoro necessario per ottenere i risultati sperati, senza un’attenta fase di analisi iniziale. 

Ogni caso va analizzato a sé e ogni strategia creata ad hoc. Diffida dunque da chi offre pacchetti a prezzi fissi e premia invece chiunque decida di quantificare le somme del preventivo in modo preciso solo dopo una Audit del sito web. 

Diffida da chi garantisce i risultati

Se un consulente SEO afferma di “garantire” un determinato posizionamento su Google o un certo numero di visitatori sul tuo sito, stanne alla larga. È impossibile per chiunque prevedere con estrema precisione quali risultati verranno raggiunti. 

Sebbene ci siano delle linee guida da seguire che aumentano le possibilità di raggiungere gli obiettivi prefissati, a volte capita di avere spiacevoli sorprese. Inoltre, non è possibile essere certi di fare centro al primo colpo. A volte occorre tentare nuovi approcci e sperimentare nuove soluzioni prima di individuare la strategia ideale ed in questi casi i tempi naturalmente si allungano.

Altro aspetto da tenere in considerazione: un settore in cui al momento può sembrare facile posizionarsi potrebbe diventare estremamente competitivo nel giro di pochissimi mesi, complicando non poco le cose. 

Verifica che gli esperti a cui ti affidi siano costantemente aggiornati

L’algoritmo di ricerca di Google viene costantemente aggiornato e ottimizzato. Secondo gli addetti ai lavori sono più di 3.000 le modifiche apportate ogni anno dagli sviluppatori del motore di ricerca. 

Ecco perché è importante scegliere un’agenzia che sia al passo con le ultime novità del settore e costantemente aggiornata sulle ultime modifiche.

Consulta il blog dell’agenzia e i suoi profili Social per verificare che ci sia una cultura della formazione continua all’interno della struttura aziendale.

Controlla le recensioni delle aziende SEO

Controlla recensioni e testimonianze dei clienti, verificando che provengano da persone reali. Non fermarti solo al sito web dell’agenzia ma fai anche delle ricerche online. Qualora ci fossero dei pareri negativi non ci metterai molto a trovarli. 

Cerca di conoscere i membri del Team di persona ed assicurati che i professionisti che ne fanno parte siano esperti e competenti. 

Hanno già gestito altri progetti? Quali risultati hanno ottenuto? Il personale dell’agenzia è lì da diverso tempo o c’è un ricambio troppo frequente? 

Rispondendo a queste domande capirai se valga la pena fidarsi o meno. 

Aspettati trasparenza e uno spirito collaborativo. Senza la collaborazione del cliente nessuna web agency può portare i risultati sperati.

Tieni inoltre a mente che se un professionista è disposto a rispondere a tutte le tue domande e chiarire completamente ogni dubbio offrendo informazioni sulla SEO e sulla strategia da adottare, è sicuramente un buon segno.

La SEO non è una formula segreta. Una buona agenzia condividerà con te il proprio processo, ti spiegherà perché le cose vengono fatte in un certo modo e ti insegnerà di più su cos’è la SEO e come funziona.

Conclusioni: come scegliere un’agenzia o un consulente SEO?

Oggi ci sono centinaia, se non migliaia, di agenzie SEO là fuori ed il livello medio dei servizi forniti sta aumentando di giorno in giorno. Tuttavia c’è ancora chi, in un mercato così ampio, sfrutta la mancanza di conoscenze in materia del pubblico non specializzato, per guadagnare alle loro spalle. 

Puoi star certo però che i professionisti validi esistono. Ognuno con il suo modo di lavorare e le proprie convinzioni, frutto di esperienze passate, successi ed insuccessi. 

Tieniti abbastanza largo con la lista iniziale, per poi depennare via via quelle che non si allineano con i parametri indicati in questo articolo. 

Ultimo aspetto: cerca un partner di marketing e non un singolo fornitore di servizi. Un partner di marketing non è colui che lavora a buon rendere, ma un team di figure specializzate in grado di garantirti una strategia integrata e multicanale. Ad esempio, il singolo professionista potrebbe essere un ottimo articolista, ma magari non avere competenze informatiche tali da rendere il tuo sito più veloce. Il partner di marketing ti consente di raggiungere i tuoi traguardi tempestivamente, grazie al prezioso contributo dell’approccio olistico alla comunicazione della tua attività.