Armani-Coni: prolungata la partnership

0
278
armani-coni-olimpiadi
Fonte: coni.it

Alla cerimonia di apertura di Tokyo 2020 (o meglio 2021 visto lo spostamento), vedremo sfilare i nostri atleti con una mise elegante, mentre i capi firmati EA7 Emporio Armani creati appositamente per il podio sono realizzati in una particolare ed elegante tonalità blu notte, sulla quale spiccano le tinte verde bianco e rosso. All’interno del colletto delle polo e delle T-shirt viene riportato l’inizio dell’Inno Nazionale, mentre l’intera strofa è stampata all’interno di giacche e felpe.

Non manca l’omaggio al Giappone, ben evidente con il disco tricolore posto sul davanti di tute e polo, che riprende la bandiera della Terra del Sol Levante. Inoltre anche la lettera T nella scritta Italia sulla parte posteriore dei capi richiama, con la sua forma, il tradizionale portale simbolo di ingresso alle aree sacre nipponiche.

Conclusioni

Con questa partnership Armani non vuole né allargare il business né aumentare il fatturato, ma creare valore. A differenza di azioni di diversificazione di brand di largo consumo, Armani mette in luce una diversa ottica e differenti obiettivi.

Del resto lui stesso disse “L’eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare”. Ce ne ricorderemo altroché, tutte le volte che gli azzurri saliranno sul podio, dopo averci regalato emozioni a raffica.