Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

André Villas Boas al Web Summit 2018

Andre Villas Boas al Web Summit 2018

Ebbene sì il Web Summit di Lisbona è ufficialmente iniziato nella serata di Lunedì 5 Novembre, ed oggi lo staff di Pop Up Magazine sarà presente presso gli stage più popolari alla ricerca degli speech più autorevoli ed attesi. Tra questi non potevano perdere André Villas Boas al Web Summit 2018, il quale ha rivelato alcune interessanti novità sul suo futuro. Tra tutte ci ha particolarmente incuriosito il fatto che il manager portoghese, fermo nel corso del 2018, stia investendo il suo tempo libero per seguire altri manager ed aggiornarsi sul campo che per studiare una nuova lingua…Quale ? Avrà questa scelta implicazioni sulla sua prossima squadra ? Scopriamolo insieme

Conferenza di André Villas Boas al Web Summit di Lisbona

La conferenza di André Villas Boas presso lo Sport Trade Center ci ha colpito per il clima rilassato dell’intervista rilasciata dal manager portoghese originario di Porto oltre che per alcune interessanti informazioni che potrebbero interessare tifosi di calcio ed appassionati di betting.

L’ex assistente di Bobby Robson e Jose Mourinho durante gli anni del triplete nerazzurro, ed ex allenatore di:

  • Academica
  • Porto
  • Chelsea
  • Tottenham
  • Zenith San Pietroburgo
  • Shangai SIPG

ha rivelato che per “interessi personali”, nel corso di questo 2018 si è molto impegnato nello studio della lingua tedesca, in quanto mercato calcistico di suo interesse. Da grandi appassionati di betting, abbiamo trovato questa notizia interessante e potenzialmente fruttuosa in vista della prossima stagione 2019.

 

Andre villa boas - football manager

 

Facendo un riferimento con l’esperienza di Pep Guardiola alla guida del Bayern Monaco, Villas Boas ha affermato l’estrema importanza rivestita dal padroneggiare al 100% la lingua straniera del club allenato, sin dall’inizio della stagione. Pur non avendo imparato il cinese mandarino durante la sua ultima esperienza allo Shangai SIPG, il manager portoghese ha affermato di avere imparato qualcosa del russo e di padroneggiare ad alti livelli le seguenti lingue:

  • portoghese
  • inglese
  • spagnolo
  • italiano

Nel corso del suo intervento al Web Summit 2018, André Villas Boas ha confermato l’importanza della tecnologia nel mondo dello sport e del calcio in particolare. Amante dei dati e delle statistiche, così ha iniziato la sua carriera nel calcio come assistente di Bobby Robson ai tempi del Porto, durante le sue esperienze era consuetudine quella di utilizzare software di diverso tipo per:

  • gestione dati tecnici
  • gestione dati fisici
  • match analysis
  • scouting
  • social media & branding

Anche nel calcio quindi la tecnologia svolge un ruolo primario all’interno dei club ed ogni dipartimento o reparto deve oggi giorno possedere strumenti e staff di alto profilo per competere con la concorrenza sempre più agguerrita.

 

André Villas Boas al Web Summit 2018

Conclusioni

Potrete trovare un ottimo estratto della conferenza di André Villas Boas al Web Summit 2018 direttamente sul nostro canale Facebook.  Siamo certi che le quote su un possibile trasferimento di Villas Boas su una panchina della Bundesliga potranno cambiare nel breve termine, perciò ragazzi “carpe diem” 🙂

Ora andiamo a seguire qualche altro evento che cercheremo di riportarvi quasi in tempo reale! Alla prossima e cercate di seguirci il più possibile durante questi 3 giorni di eventi e novità tecnologiche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *