Settore automotive e Twitch: il caso Lexus

0
338
lexus twitch

Lexus e Twitch: fa progettare la sua nuova auto su Twitch

Per la prima volta un brand automobilistico chiede ai giocatori di personalizzare un veicolo attraverso il live streaming. Questo è successo lo scorso 13 gennaio quando Lexus ha arruolato la comunità di Twitch per creare una versione personalizzata della sua berlina IS 2021, progettata da e per i giocatori.

La notizia ha fatto il giro del mondo, e noi di Pop Up l’abbiamo scovata su Marketing Dive. Non potevamo che riportarla anche noi sul nostro portale.

Vediamo nello specifico in cosa è consistito questo live streaming nelle righe che seguono: buona lettura a tutti dallo staff di Pop Up!

Quasi 23.000 spettatori alla diretta su Twitch

Lo streamer di Twitch, Fuslie, ha ospitato un live streaming di due ore sulla piattaforma di proprietà di Amazon, consentendo a quasi 23.000 spettatori di utilizzare una funzione di sondaggio per votare le modifiche interne ed esterne del veicolo, come console di gioco, un controller stampato in 3-D, monitor, illuminazione, bevande e tanti altre personalizzazioni.

Lexus utilizzerà i risultati del sondaggio per personalizzare un’auto a grandezza naturale. Il 17 febbraio, Fuslie farà un altro live streaming per rivelare il design completato.

Questa collaborazione fra Lexus e lo streamer Fuslie fa parte della più ampia campagna di marketing per il modello IS, che mira a raggiungere le persone che sono “all in” nel perseguire le loro passioni. L’iniziativa “All In” ha debuttato il 4 gennaio e includerà ulteriori collaborazioni con influencer, spot televisivi, contenuti social e un video di viaggio in stile documentario.

Questo approccio partecipativo può aiutare il brand a raggiungere i consumatori più giovani che sono in genere sfuggenti sui canali pubblicitari tradizionali, ma che sono molto presenti su Twitch. Infatti la piattaforma di streaming ha raggiunto il record di 2,56 milioni di spettatori settimanali a dicembre, più del doppio rispetto all’anno precedente, secondo i dati di Twitchtracker.

Con l’ondata di nuovi spettatori, alcuni professionisti del mondo del marketing stanno spostando gli investimenti dai media tradizionali a canali più innovativi, come streaming e giochi. Ad esempio anche Honda, nel novembre dello scorso anno, aveva scelto Twitch per presentare la sua nuova auto.

L’approccio social di Lexus

Lexus comunque non è estranea al digital marketing, poiché ha dato vita ad una serie di iniziative incentrate sul mobile, ad esempio, lanciate nel corso del 2020.

A marzo, la casa automobilistica ha dato il via a una serie di podcast in sei puntate, ospitata dall’autore Malcolm Gladwell. Tre mesi dopo, ha rilasciato l’app Lexus AR Play, per offrire agli utenti un’anteprima coinvolgente della berlina IS 2021. Ha poi introdotto una serie di social media “Lexus Creates”, che invita le persone a partecipare al processo creativo per sostenere l’enfasi del marchio sull’artigianato. Invece attraverso un tutorial sugli origami con l’artista britannico Coco Sato, Lexus ha voluto evidenziare la sua filosofia del brand alla “ricerca della perfezione”.

Quindi la casa automobilistica giapponese è più che mai social e digital addicted, puntando forte su innovazione, partecipazione al processo creativo e canali digitali per aumentare la propria brand awareness, e al contempo le proprie vendite.