Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Tinder: l’amore ai tempi del VR

Tinder e la sua sfida: presentato al CES la sua ultima invenzione

Quest’anno al CES 2017 (International Consumer Electronics Show) che si tiene ogni anno a Las Vegas, Nevada, USA, uno dei brand che ha colpito maggiormente l’attenzione dei visitatori è la famosa app per incontri Tinder, la quale è sempre più utilizzata da coloro che vogliono cercare la loro anima gemella in rete.

Infatti presso la loro postazione, il brand ha presentato e fatto provare a coloro che sono giunti nella capitale americana del gioco d’azzardo, la loro ultima creazione: un visore in VR, con il quale migliorare la propria esperienza con la app di incontri.

In cosa consiste questo nuovo prodotto?

La particolarità di questa nuova tecnologia è che la realtà aumentata è indirizzata ad un’esperienza di coppia, quindi adatta a due persone, come mostrato nell’immagine:

tinder VR

La compagnia ha presentato il nuovo prodotto sul suo blog ufficiale:

“La nostra mission è sempre stata quella di mettere in contatto le persone, e portarle poi attraverso l’app a vivere una reale esperienza nel mondo reale. Così come si può dire che la VR è antitesi con questa visione?” si apprende nella nota apparsa sul blog.

L’obiettivo è quindi quello di migliorare l’esperienza dell’utente con questo tipo di congegno, che renderà più facile conoscersi e capire se si è fatti l’uno per l’altra, oltre che integrare nuove funzionalità all’interno dell’app.

La cosa strana è che questo visore VR funzionerà solo quando si è in due, faccia a faccia e nello stesso posto.

Il motto che segue questo nuovo congegno è:

“Benvenuti nel futuro. Tutto è legato alla connessione umana. Provalo, potrebbe piacerti”.

Forse sarò all’antica, ma non vedo in questo caso come si possa migliorare l’esperienza utente attraverso la VR, soprattutto se si tratta di un prodotto che funziona quando entrambi sono nello stesso luogo. Non sarebbe più facile conoscersi direttamente visto che si è uno di fronte all’altro?

Voi cosa ne pensate di questo prodotto?

Vi presentiamo infine lo spot di accompagnamento a Tinder VR:

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *