Street Marketing: cos’è, caratteristiche distintive e consigli utili

0
95
fineco-street-art-milano

Street Marketing: cos’è, caratteristiche distintive, campagne iconiche e consigli per svilupparne una di successo, nel post a cura di Pop Up

Nel panorama, sempre in evoluzione del settore marketing, lo street marketing attira da sempre l’interesse dei marketer. Questo approccio creativo e spesso audace riesce a catturare l’attenzione del pubblico in modo unico e memorabile e fa parte dell’ampio ventaglio di scelte concernenti l’unconventional marketing.

Ma cos’è esattamente lo street marketing? Quali sono le sue caratteristiche distintive? E come si può sviluppare una campagna di successo? Scopriamolo insieme in questo post, esplorando anche alcune delle campagne più iconiche che hanno fatto la storia del settore.

Cos’è lo Street Marketing?

Lo street marketing è una forma di marketing non convenzionale, che utilizza l’ambiente urbano e spazi pubblici per promuovere un prodotto, servizio o brand.

A differenza delle forme più tradizionali di pubblicità, lo street marketing sfrutta l’elemento sorpresa e l’interazione diretta con il pubblico. Le campagne di street marketing sono progettate per essere visivamente accattivanti, sorprendenti e, soprattutto, memorabili.

Queste campagne possono includere una vasta gamma di attività, come performance dal vivo, installazioni artistiche, eventi pop-up, opere street-art temporanee e molto altro ancora. L’obiettivo principale è quello di creare un’esperienza unica per il pubblico, coinvolgendolo in modo diretto e personale.

Caratteristiche distintive dello Street Marketing

Lo street marketing si distingue per alcune caratteristiche chiave che lo rendono particolarmente efficace. Andiamo a vedere quali sono.

  1. Creatività e Originalità. Le campagne di street marketing sono spesso innovative e fuori dagli schemi. Utilizzano idee creative per attirare l’attenzione e lasciare un’impressione positiva, di stupore e duratura nella mente del consumatore.
  2. Interazione diretta. Questo tipo di marketing permette un’interazione immediata con il pubblico. Le persone diventano parte attiva della campagna, rendendola più coinvolgente e personale.
  3. Impatto visivo. Le campagne di street marketing sono visivamente accattivanti e progettate per essere notate. Che si tratti di un’installazione artistica o di un flash mob, l’impatto visivo è fondamentale per il successo della campagna.
  4. Elemento sorpresa. Uno degli aspetti più potenti dello street marketing è l’elemento sorpresa. Le campagne sono spesso inaspettate, il che le rende ancora più memorabili per il pubblico.
  5. Costi relativamente bassi. Rispetto a forme più tradizionali di pubblicità, lo street marketing può essere realizzato con un budget relativamente basso, pur ottenendo un alto livello di visibilità e coinvolgimento.
unconventional marketing
Fonte: Hendrick’s Gin

Campagne iconiche di Street Marketing

Diverse campagne di street marketing hanno lasciato un segno indelebile nel settore, dimostrando l’efficacia di questo approccio non convenzionale e moderno al marketing. Ecco alcune delle più iconiche, nelle righe a seguire.

  1. McDonald’s – Take Away Your Takeaway

La prima campagna iconica e davvero fuori dagli schemi, oltre che educativa, è stata realizzata da McDonald’s in Norvegia. La campagna dal titolo “Take Away Your Takeaway”, voleva sensibilizzare l’attenzione del pubblico sul tema dell’inquinamento prodotto proprio dai rifiuti del take away del brand. Nello specifico il marchio si è servito di postazioni alle fermate dei mezzi pubblici dotati di cestini della spazzatura nei pressi, creando con la lettera M dorata una gamba che punta dal cartello pubblicitario fino all’interno del cestino. Questa campagna si è sviluppata in collaborazione con i politici locali nell’ambito dell’iniziativa Keep Norway Clean.

2. Nike – il caso dei palloni posizionati su palazzi e auto

Nike ha sfruttato lo street marketing in maniera spettacolare con la sua campagna, utile a sponsorizzare i propri prodotti in vista di eventi sportivi di ampia portata, come Euro 2004 o i mondiali in Qatar del 2022. La campagna global di Nike consisteva nell’installazione di palloni da calcio giganti, posizionati su auto come BMW e palazzi distrutti. 

3. The Blair Witch Project

Anche il mondo del cinema ha utilizzato tecniche di street marketing. “The Blair Witch Project” ha sfruttato una campagna di marketing virale prima ancora che il termine “virale” fosse comune. Il team di marketing ha disseminato indizi e poster che suggerivano la scomparsa di tre studenti, creando un alone di mistero che ha catturato l’attenzione del pubblico. Il film ha ottenuto un successo straordinario grazie a questa strategia di marketing non convenzionale.

guerrilla marketing foto esempio

Consigli per sviluppare una campagna di Street Marketing di successo

Se stai pensando di sviluppare una campagna di street marketing, ecco alcuni consigli utili per assicurarti che sia efficace e memorabile.

  1. Conosci il tuo pubblico. Prima di tutto, è fondamentale conoscere il tuo pubblico target. Capire chi sono, cosa li motiva e dove trascorrono il loro tempo ti aiuterà a progettare una campagna che risuoni con loro. Fai delle ricerche preliminari per identificare le aree urbane più frequentate dal tuo target. Va detto, questo genere di campagna, di solito, fa presa su un target giovanile.
  2. Punta sulla creatività. Lo street marketing richiede un alto livello di creatività. Pensa fuori dagli schemi e trova modi unici per attirare l’attenzione del tuo pubblico in target. Che si tratti di un’installazione artistica, di una performance dal vivo o di un evento interattivo, l’importante è essere originali e distintivi.
  3. Utilizza l’elemento sorpresa. L’elemento sorpresa è uno degli aspetti più potenti dello street marketing. Pianifica la tua campagna in modo che il target non sappia cosa aspettarsi, creando un momento memorabile e inaspettato.
  4. Coinvolgi il tuo target. Una campagna di successo coinvolge il pubblico in modo diretto. Incoraggia le persone a partecipare attivamente, magari offrendo loro piccoli premi o incentivi per la loro partecipazione. Questo non solo rende la campagna più coinvolgente, ma aumenta anche la probabilità che le persone condividano la propria esperienza sui social media.
  5. Pianifica la logistica. La logistica è fondamentale per una campagna di street marketing. Assicurati di avere tutte le autorizzazioni necessarie e pianifica i dettagli operativi con attenzione. Considera l’ora del giorno, il traffico pedonale e le condizioni meteo, per massimizzare l’impatto della tua campagna unconventional.
  6. Sfrutta i social media. I social media possono amplificare enormemente l’impatto della tua campagna. Incoraggia il pubblico a condividere foto e video dell’evento sui loro profili social, utilizzando hashtag specifici per creare buzz online. In questo modo, la tua campagna potrà raggiungere un pubblico ancora più ampio.
  7. Monitora e valuta i risultati. Infine, è importante monitorare e valutare i risultati della tua campagna. Utilizza strumenti di analisi per misurare l’engagement, il traffico e le conversioni generate dalla tua campagna. Questi dati ti aiuteranno a capire cosa ha funzionato e cosa può essere migliorato per le tue future azioni legate a questo genere di marketing.

spiderman marketing

Conclusioni

Lo street marketing è una forma potente ed efficace di marketing che, se utilizzata correttamente, può generare un impatto significativo e duraturo. Con la sua capacità di sorprendere e coinvolgere il pubblico in modo diretto e personale, lo street marketing offre un’opportunità unica per i brand di distinguersi e lasciare un’impressione duratura e d’impatto.

Seguendo i consigli e ispirandoti alle campagne iconiche del passato, puoi sviluppare una strategia di street marketing di successo che non solo raggiunga il tuo pubblico target, ma lo conquisti. Ricorda, la chiave è essere creativi, audaci e sempre pronti a sorprendere. Alla prossima con i post dedicati all’Unconventional Marketing, a cura di Pop Up!