Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Strategia di marketing Fitbit: prodotto di fitness attento alla moda

In otto anni, Fitbit è diventato uno strumento fondamentale per qualunque atleta, utile a monitorare il proprio esercizio fisico.

Ora, con la sua nuova strategia di marketing Fitbit, con uno spostamento verso il marketing emotivo, e nuovi prodotti al LED, l’obiettivo, con il giusto apporto di design del prodotto, è quello di conquistare il mondo del fashion.

Che cos’è un dispositivo Fitbit?

I dispositivi Fitbit utilizzano la tecnologia del sensore di movimento per tracciare il movimento dell’utente per calcolare la distanza percorsa, calorie bruciate, scale effettuate, qualità del sonno e anche l’intensità dell’ allenamento fisico. Insomma uno strumento davvero interessante per monitorare il proprio esercizio fisico.
Fitbit, nato in USA, è più specificatamente a San Francisco, domina il mercato con ricavi in ​​crescita del 168%, con 409.3 milioni di dollari per i tre mesi al 30 settembre 2015 – potenziato da un impressionante 4,8 milioni di unità vendute a livello globale: un vero boom, e scommettono, sia solo l’inizio di un lungo percorso, che porterà una rivoluzione nel settore degli orologi da polso.
Questo slancio ha chiaramente portato a grandi ambizioni e portato Fitbit ad ampliare la propria gamma, per soddisfare le diverse esigenze dei consumatori.
All’ultimo mese al Consumer Electronics Show 2016, per esempio, il brand ha lanciato il Fitbit Blaze, uno SmartWatch che unisce il fitness con la moda, e un prodotto che molti hanno interpretato come una dichiarazione di intenti a competere con Apple.
Tuttavia esistono ancora persone che hanno i loro dubbi circa il prodotto e la sua utilità, dato che il 60% dei consumatori del Regno Unito sono preoccupati per le implicazioni di sicurezza, e più della metà dichiara di non vedere il valore di questo tipo di orologi.

Il Marketing emozionale

Per combattere queste preoccupazioni, Fitbit sta adottando un approccio più emotivo al marketing, che diventa sponsor ufficiale della BBC in un evento benefico dedicato allo sport per la prima volta. Infatti, nel tentativo di raccogliere  500.000 sterline per l’evento di beneficenza, Fitbit donerà una percentuale delle vendite della sua carica HR (£ 7), del suo prodotto Flex (£ 5) e di quello Blaze (£ 20) agli organizzatori della manifestazione.
La commercializzazione nel Regno Unito di Fitbit avviene attraverso l’impegno regolare con le comunità di fitness, attraverso partnership esclusive, tra cui Run Park.

Il prodotto di Fitbit ha un design più fashion-led

“Siamo stati in grado di contare sulla nostra comunità per accelerare le vendite del nostro prodotto. Una volta che siete nell’ecosistema Fitbit, è possibile invitare gli amici ad unirsi a noi ed è possibile impostare le sfide con loro;
Vogliamo costruire i nostri valori sociali attraverso collaborazioni con comunità del fitness, e cercare di ottenere Fitbit nel lessico pubblico. Partecipare a  qualcosa come Sport Relief è una grande opportunità per noi “, afferma il responsabile marketing del brand, ad un’intervista rilasciata al magazine Marketing Week, la scorsa settimana.
Indicando recente annuncio di Super Bowl del brand, commenta: “Siamo soddisfatti della nostra pubblicità, ma il digitale è la chiave di successo per le nostre strategie di marketing. Utilizzando le più recenti tecniche di marketing digitale per riaffermare la pubblicità e cercare un messaggio più significativo, in contrasto con il messaggio di top-line in TV. Si può andare più in profondità con il digitale e costruire un dialogo bidirezionale con i  clienti, oltre che essere più presenti nelle loro vite”. 

fitbit local

Fare di Fitbit un prodotto alla moda

La missione di Fitbit per guadagnare richiamo di massa nel mercato del Regno Unito sarà anche veder crescere le sue credenziali di prodotto di moda e non solo sportivo. Grazie alla collaborazione di Apple con il brand Hermes, le versioni rilegate in pelle esclusive di Apple possono essere acquistate per poco più di £ 1,000. E Fitbit sembra seguire il suo esempio.
La sua nuova gamma di prodotti, incluse le varianti dello stilista Tory Burch, è stata lanciata all’inizio di febbraio ed è un orologio più fashion che funzionale, poichè ha definito un design più accattivante e un aspetto colorato.
“L’attraente design versatile di questo nuovo modello dedicato al fitness si inserisce perfettamente nella vita di tutti i giorni – dalla palestra in ufficio, per una notte fuori.”, ha detto il CEO e co-fondatore di Fitbit, James Park in un recente evento di lancio della nuova collezione Fitbit Alta.

marketing fitbit
Sheehan ammette che c’è stato un cambiamento nelle strategia di Fitbit: “Sappiamo che se porti salute e fitness nella tua vita, devi stare bene indossando il prodotto per il maggior tempo possibile. Indossare un cinturino di ricambio oppure trovare altri modi per integrare Fitbit nella vita di ogni giorno è sicuramente la strategia chiave che ora abbiamo intenzione di perseguire. Vogliamo creare un cambiamento nel mercato in oggetto; Alta deve essere visto come bello e qualcosa che si adatta con i vostri abiti – non solo come un accessorio di nicchia del settore fitness “.

Tuttavia, Sheehan, ex responsabile marketing della Kodak, deve cercare di evitare quelli che sono stati gli errori della sua precedente società, la quale non è riuscita a prevedere il cambiamento per tempo, ottenendone un disastro non si è più ripresa: “Il più grande problema in Kodak è che non siamo riusciti a innovare. La società non è riuscita a riconoscere che c’erano molti marchi più piccoli là fuori, che potevano creare idee più stimolanti e innovative. Ma in Fitbit, è una storia diversa. Siamo una società più snella, con soli 1.000 dipendenti in tutto il mondo. La cultura è fortemente guidata da innovazione e capacità di esprimere e sviluppare le proprie idee “.
Sheehan conclude: “Siamo concentrati sulla realizzazione della migliore tecnologia, ma solo su dispositivi che la gente vuole usare. C’è un infinito potenziale a lungo termine, per esempio, nel mondo della realtà virtuale, che può cambiare il settore fitness. Fitbit è solo l’inizio: l’obiettivo è di portare la tecnologia al settore del fitness.”

Quindi Fitbit, da fenomeno di nicchia, si appresta a diventare un prodotto di massa, potendo contare su 3 punti focali: 

  • Tecnologia ed Innovazione, quindi attenzione alle nuove tecnologie, utili per lo sviluppo del prodotto, in linea con i tempi che cambiano;
  • Partnership e collaborazioni con il mondo della moda, attraverso la definizione di modelli belli da indossare e usare anche fuori dalla palestra;
  • Attenzione al mondo digital, contando su una strategia che fa del rapporto con i propri clienti un asset fondamentale per monitorare il mercato, fidelizzare la clientela, ed essere vicino ad assecondare i bisogni crescenti dei propri fan, creando una comunità che condivide i valori di cui Fitbit si fa portatore;

Dal lato delle strategie di marketing Fitbit, molto interessante sembra essere il blog aziendale, dove si tendono a dare consigli sulla propria vita, al di là dei prodotti, che comunque sono in vendita nel loro E-Commerce. L’obiettivo è fornire infatti, contenuti utili a chi fa sport, non solo agonistico, ma anche per tenersi in forma, consigli sull’alimentazione (con ricette, prodotti salutisti, e così via), storie di successo di chi è riuscito a realizzarsi nella vita anche grazie allo sport, articoli motivazionali su come raggiungere i propri obiettivi professionali e sportivi, o semplicemente consigli per una vita equilibrata in sintonia con la natura.

fitbit blog

Anche sui social il brand cerca di essere estremamente presente, grazie a pagine Facebook, divise per lingua e nazione, dove i contenuti sono definiti in base al pubblico di fan. Molto interessante la sezione “Jobs”, che da la possibilità di poter visualizzare le posizione aperte, e candidarsi.

fitbit fanpage

fitbit job

Insomma un’azienda che ha saputo innovarsi nel tempo, perseguendo le sue politiche di marketing e comunicazione aziendale, seguendo quelli che sono i trend nel digital marketing, ma stando attenti comunque alla moda e alla sua unione al mondo del fitness: perchè si sa, chi vuole apparire bello un pò deve soffrire, e Fitbit sembra essere un prodotto che può supportare i tuoi sforzi sportivi per un corpo più tonico.

Fonte: Marketing Week

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *