Nuova Maglia Milan: +1700 % nelle vendite

0
424
nuova maglia milan

Nuova Maglia Milan: +1700 % nelle vendite, soprattutto grazie ad Ibra

La maglia da gioco nel calcio è l’emblema di un brand calcistico, un’identificazione inimitabile per il tifoso. Il sodalizio immagine e comunicazione rende la casacca milionaria dei top brand calcistici quel principale strumento di marketing, che è completamente immerso nelle dinamiche dei digital media. Qualche giorno fa il Milan ha presentato la sua nuova maglia per la stagione 2020-2021, griffata Puma.

Attualmente il brand rossonero non solo sta giocando bene ma è tornato ad appassionare i tifosi. La squadra guidata da Stefano Pioli gioca bene e segna tanto. Insomma padroni in campo, padroni nelle vendite della nuova maglia a righe larghe rossonere. Una maglia che si ispira ai dettagli architettonici e alle decorazioni della Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.

Il fuoriclasse Ibrahimovic e compagni si divertono in campo, mostrando chiaramente di essere stata la squadra più in forma post lockdown. Questo stacco maggiore rispetto alle altre top squadre della nostra Seria A ha contribuito a questo boom, e gli ottimi risultati in campo hanno segnato un +1700% nelle vendite nei primi due giorni dal lancio.

Un’impennata strepitosa di vendite rispetto allo stesso periodo della passata stagione. Nell’estate 2019 infatti, la stessa quantità di maglie rossonere era stata solamente raggiunta in tre settimane.

L’esordio della maglia è avvenuto all’ultimo atto del campionato del Milan contro il Cagliari a San Siro il 1 Agosto.

Dopo il divorzio con Adidas, come sponsor tecnico, il Milan ha intrapreso una relazione pluriennale con Puma. A partire dall’1 luglio 2018 infatti l’iconico brand della cittadina bavarese Herzogenaurach, ha deciso di scrivere un capitolo nuovo nella storia del club leggendario, tanto amato in Cina.

Puma ha omaggiato la storia della città meneghina, nonché capitale della moda, disegnando nuova maglia Home 2020-2021 con i simboli della città.

La campagna della linea è stata chiamata “Crafted from Culture” e fonde storia e modernità.

La nuova maglia è così un mix di eleganza e glamour, che si identifica perfettamente con lo spirito modaiolo di Milano.

Il Main Sponsor rossonero continua ad essere Emirates

Per quanto riguarda il main sponsor, questo continua ad essere Emirates, la compagnia aerea di Dubai, che ha rinnovato la proficua partnership commerciale fino al 2023. Una collaborazione nata nel 2007, ma solamente dal 2010-2011 ritroviamo il marchio sulle maglie dei Rossoneri.

Il logo della compagnia leader nel mondo continuerà ad essere sul fronte della maglia della Prima Squadra maschile, delle formazioni del Settore Giovanile e del progetto Academy rossonero come nel corso degli ultimi 10 anni.

Il rinnovo di questa partnership prevede però la perdita dell’esclusività Emirates. Infatti in base a questo nuovo accordo, il Milan potrà accogliere nuovi sponsor commerciali sulla manica della maglia della prima squadra, sul kit di allenamento e sulle maglie della squadra femminile.

Il Chief Revenue Officer del Milan, Casper Stylsvig ha dichiarato a riguardo: 

“Dopo una pandemia globale, il nostro nuovo accordo con Emirates permette al Club di ridefinire la propria strategia riguardo alle partnership, con maggiori possibilità di sponsorizzazioni e quindi un maggiore potenziale per altri partner commerciali”.

Lo sponsor di manica, approvato dalla Figc nell’estate 2018, garantirà nuovi ricavi per il Milan. Apporre più sponsor sulla divisa da gioco, ha fruttato accordi commerciali rilevanti da svariati milioni di Euro alle big nei maggiori campionati europei (Bundesliga, Ligue 1, Liga e Premier League).

Conclusioni

Il brand calcistico rossonero sta puntando sulla continuità, senza troppi interventi sul calciomercato e intende proseguire con il proprio successo soprattutto in campo anche nella prossima stagione calcistica.

La nuova maglia farà tornare a far splendere il Grande Milan? Le premesse secondo me ci sono. Voi che ne pensate? Scrivetecelo nei commenti e alla prossima dal vostro Fabrizio Paradiso!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui