Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Marketing Sanitario: la scelta di LloydsPharmacy Online Doctor

Case History della settimana: LloydsPharmacy Online Doctor

Vi abbiamo parlato molto e approfonditamente di Marketing sanitario, per ultimo affrontando la scorsa settimana il tema dello Storytelling in ambito sanitario. Oggi torniamo ancora sul tema per parlare di un’iniziativa molto particolare portata avanti  dalla LloydsPharmacy Online Doctor per cercare di migliorare la user experience dei proprio pazienti mediante una visita, non fatta di persona e faccia a faccia con il dottore, ma in modo completamente nuovo ed inusuale, abbattendo così la vergogna o le remore che molti hanno soprattutto quando i temi da trattare sono delicati. Infatti molti dei temi trattati sono riferiti a tematiche sessuali (ad esempio disfunzione erettile oppure eiaculazione precoce) oppure di tipo dermatologico (perdita dei capelli, arrossamenti, eruzioni cutanee), consigliando prodotti farmaceutici utili a curare il problema, che possono essere acquistati direttamente dal sito in questione, dopo aver redatto un questionario online e anonimo. Inoltre vi è un blog online interno al sito, consultabile per saperne di più, scritto in maniera semplice ma efficace, ed utile ad informare gli utenti.

La scelta di Marketing Sanitario della LloydsPharmacy Online Doctor

Il primo passo per il miglioramento del proprio marketing la LloydsPharmacy Online Doctor lo ha fatto stringendo un accordo con l’agenzia di SEO & PPC Search Marketing Click Consult. Su indicazione dell’agenzia, la scelta è ricaduta su di una strategia che potesse far fruttare al meglio gli ingenti investimenti che la LloydsPharmacy Online aveva già fatto e aveva in previsione di fare. Si è dunque puntato forte di un’attività di SEO che sicuramente avrebbe portato a migliorare gli esiti della ricerca organica su alcune parole chiave.

Quello che l’agenzia di Web Marketing ha capito, e successivamente sviluppato, era la necessità di far aumentare notevolmente il numero di backlinks al sito dell’Online Doctor. Senza ombra di dubbio, dato il campo nel quale ci si sta muovendo, ossia quello farmaceutico, nulla sarebbe potuto essere migliore che riuscire ad agganciare in questa attività di miglioramento i veri influencer del settore, che mediante attività di Digital PR e di blogging, potessero creare molto traffico sul sito in esame.

La strategia di Marketing Sanitario scelta si è rivelata molto più che giusta tanto che si è giunti ai seguenti risultati:

• 144% DI CRESCITA NELLE RICERCHE ORGANICHE.

• 43%DI CRESCITA NELLE RICERCHE GENERALI.

• 77.59% DI CRESCITA NELLE REVENUE ORGANICHE.

• 17% DI CRESCITA NELLE  REVENUE ONLINE.

Come cerchiamo sempre di sottolineare, anche questa volta vi abbiamo portato questo esempio per trasmettervi il concetto dell’importanza e del peso specifico che attività di marketing digitale in questo settore possano davvero fare la differenza ed aumentare considerevolmente la consapevolezza che i nostri clienti hanno di noi e dei nostri touchpoint.

Non ci stanchiamo mai di dire che il futuro è digital e solo attraverso questo strumento si potrà riuscire a rimanere a lungo nella mente dei consumatori e concorrere per diventare i migliori, qualsiasi sia il campo e qualsiasi sia il core business.

Voi conoscete una case history che vi piacerebbe trattare su Pop Up Magazine? Scriveteci!

One Comment

Leave a Reply
  1. Noemi interessante, case study. Sarebbe bello sapere in quanto tempo hanno raggiunto questi risultati e quali influencer?
    case farmaceutiche? altri medici? Il sito in realtà ha più la veste di un e-commerce, anche se certamente il suo servizio è prezioso.
    hai altri dati oltre a quelli pubblicati??
    grazie per questa testimonianza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *