Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

L’ Intervista di Pop-Up Magazine: Federico Ferraro

Intervista a Federico Ferraro

L’ intervista di Pop Up Magazine di oggi è dedicata a Federico Ferraro, professionista nel campo del Digital Marketing da alcuni anni, e che è divenuto un libero professionista nel nostro paese.

1) Ciao Federico parlaci un po’ di te…
Grazie per l’intervista prima di tutto!
Sono un Free-lance Specializzato in Seo e Web Marketing in continua evoluzione! Sempre interessato a scrivere articoli e cercare di imparare cose nuove da trasmettere ai clienti così da fornirgli professionalità e competenza .

2) Cosa ti ha spinto ad intraprendere questo lavoro? Cosa credi che questo lavoro possa regalarti da un punto di vista professionale e personale?

Il sapermi mettere in gioco! Già da prima ero molto appassionato di Linguaggi di Programmazione e CMS tanto che ho scoperto questa bellissima realtà chiamata Web Marketing che giorno dopo giorno mi stimola a migliorarmi sempre di più.

3) Parlando di SEO: cosa credi serva per indicizzarsi sui motori di ricerca? Quale strumento ritieni indispensabile? E quale superfluo?

Per indicizzare il sito su Internet e lavorare sui Motori di Ricerca, come Google, serve prima di tutto ideare una buona Campagna SEO con un sito che sia molto user friendly, dove si ci deve concentrare sui vari aspetti: contenuti che la fanno da padrona, ma anche le keywords, letteralmente parole chiave, che dovranno indirizzare il motore di ricerca tramite la Serp ma non solo. Inoltre un sito poi deve essere ottimizzato, e questo aspetto avviene con i social, e dalla promozione attraverso forum e comunicati stampa, oltre che da directory. Proprio le directory hanno perso il proprio valore anche se ancora oggi utilizzate. Tutti questi questi fattori come anche altri vengono rimessi in discussione con i repentini aggiornamenti da parte di Google come Panda, che è diventato oramai parte integrativa dell’algoritmo di Google. Lavoro molto bene con SemRush (Suite Completa), dandomi il modo di analizzare tutti gli aspetti interni e esterni in ambito SEO determinandone anche la Concorrenza.

4) SMM: come credi che i Social media possano aver inciso sull’attività economica delle aziende? In positivo? Ed in negativo?

Sicuramente in positivo se viene fatta una buona Strategia di Marketing che si adatta a ogni singola azienda!

In Italia si pensi che pochissime realtà produttive sfruttano appieno i Social Network: questo perché c’è ancora troppa poca cultura in campo digitale!

5) 3 qualità che secondo te deve possedere un buon digital strategist?

• Essere molto informato sull’azienda che andrà a supportare;
• Avere una significativa esperienza nel campo;
• Aggiornarsi continuamente su vari livelli;

6) L’azienda in cui ti piacerebbe lavorare un giorno, visto il settore in cui lavori? Perché?

Mi piacerebbe lavorare nell’area Digital Strategist presso Google Italia perchè mi darebbe modo di conoscere in anticipo i movimenti dell’azienda americana, per poterne anticipare i trend rispetto agli altri professionisti del settore.

7) Un auspicio e un saluto ai nostri lettori di Pop-Up…

Qualunque lavoro stiate svolgendo fatelo sempre con passione. Spero di non avervi tediato, e pertanto vi invito a seguirmi sul sito Internet della mia agenzia Social Web Analizer e sui principali Social Media.

Ringrazio la Rivista Pop Up per l’intervista e il tempo concesso.

Cosa ne pensate dei temi trattati con Federico? Se avete domande da rivolgere a lui o alla redazione, potete scriverci e saremo celeri nella risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *