Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Federica Pellegrini: icona dello sport italiano e campionessa di marketing

federica pellegrini

Federica Pellegrini: grintosa in vasca e affascinante sui social

Tempo di festeggiare per Federica Pellegrini? Direi di sì! Per il suo trentesimo compleanno, la regina del nuoto italiano nonchè primatista mondiale ed europea, si è mostrata ai sui quasi 900 mila follower su Instagram così com’è: una ragazza grintosa e sexy con la voglia di tornare a trionfare nelle competizione internazionali, che la porteranno di sicuro sul podio dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Ed è proprio la sua vita molto attiva sui social a rappresentare una leva strategica per tutti quei brand che la vogliono come testimonial per portare i loro prodotti davanti agli occhi di milioni di persone. Insomma un’icona dello sport italiano e una campionessa di marketing.

A fine Agosto aveva annunciato di voler ritirarsi nei prossimi mesi ma qualche giorno fa ha affermato ufficialmente che il suo prossimo obiettivo sarà proprio Tokyo 2020. Sono stati i suoi tifosi a spingerla in acqua e a motivarla a percorrere chilometri in vasca.

Infatti, stando alle sue parole in un’intervista alla Gazzetta dello Sport:

Hanno fatto gli influencer con me e per una volta è successo il contrario: mi hanno aiutato e convinto a non mollare, è stato un bel momento di condivisione. Il primo tuffo è stato traumatico, ci penso ancora, ma sì la decisione è presa: era quello che volevo, non volevo smettere così.

A proposito di influencer, la Divina Federica, che trasuda fatica, impegno, sacrificio e rinunce, è andata ben oltre le medaglie e i podi con le sue vittorie.

Fiera dei suoi successi sportivi, la Pellegrini si pone sul suo seguitissimo profilo Instagram come sport influencer nella entertainment zone e ingaggia spesso i suoi seguaci, dialogando con loro e mostrando le sue foto (sia della sua vita pubblica che privata), generando entusiasmo. Le performance di Federica al di fuori della vasca le conferiscono un forte ascendente sul pubblico, che sono un valore aggiunto per gli sponsor, che a loro volta intendono ampliare e settorializzare la propria audience per iniziative di advertising sempre più verticali e profilate.

Siamo abituati a vedere la Divina in costume da bagno, cuffia e accappatoio, ma Federica mostra una veste femminile che la rende ancora più amata dai tifosi. Una bellezza raggiante e all’insegna della semplicità, che sfoggia sempre una forma perfetta mentre strizza l’occhio agli sponsor che l’hanno voluta come testimonial.

Insomma, eleganza e successi in un sodalizio perfetto, che vediamo negli spot di Head&Shoulders e nelle campagne di Jaked, il brand tutto italiano di sportswear e swimwear tecnico, altamente performante, lanciandola con l’hashtag di successo #morethanwater.

Federica Pellegrini

Alla vigilia dei Campionati Europei di Nuoto a Glasgow, la Pellegrini con i compagni di nazionale Pezzato, Pizzini e Sabbioni, é stata protagonista della campagna web “Un caffè con…” della De’Longhi, dove si è raccontata proprio davanti ad un caffè, parlando dei momenti più personali e intimi del suo passato, i suoi sogni e il suo futuro con l’allenatore Matteo Giunta (che si vede nell’episodio). Si è trattato  di un progetto dal linguaggio moderno e divertente per arrivare ad un target più ampio e aumentare così anche la brand awareness.

L’idea di questa campagna è stata data dalla ripetitività di alcuni elementi cardine, come il packaging grafico e lo schema dell’apertura della porta di casa, che ci porta dentro al mondo dei protagonisti. Insomma una forma di narrazione social e mobile innovativa.

Federica Pellegrini: la sua breve bio

Federica Pellegrini nasce a Mirano il 5 agosto 1988 e fa il suo esordio nel nuoto internazionale all’età di soli 15 anni, nuotando come staffettista della 4 x 100 stile ai mondiali di Barcellona del 2003. Successivamente gareggia  in tutte le distanze: dai 50 ai 400m stile libero nei campionati italiani, stabilendo in ognuna di queste il nuovo primato nazionale. Questo è stato l’inizio dell’incredibile storia della nuotatrice italiana più forte di tutti i tempi. Lei è grinta, determinazione e potenza allo stato puro, che qualcuno scambia per antipatia e arroganza ma che la portano a realizzare all’età di 28 anni ben 11 volte il record del mondo.

Complimenti Federica, per me sei una leggenda…divina appunto e sono sempre più convinto che la vedremo salire sul podio di Tokyo 2020. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *