Diritti TV nel calcio: a Sky le gare europee

0
527
champions-league

Diritti TV nel calcio: a Sky le gare europee del triennio 2024-27

I diritti TV nel calcio sono fondamentali. Infatti, questi consentono ai tifosi di poter seguire la propria squadra del cuore con l’ausilio di un dispositivo video. Per le società di calcio, invece, è la principale fonte di guadagno, senza la quale probabilmente non ci sarebbero club in grado di effettuare campagne acquisti faraoniche per i calciatori più importanti in circolazione. I diritti TV si suddividono tra quelli nazionali, solitamente gestiti dalle singole federazioni, e internazionali, invece in gestione alla UEFA (per l’Europa). Proprio di questi vogliamo parlarvi oggi, poiché sono stati assegnati i diritti TV per le gare europee per il triennio 2024-27, e nello specifico sono stati acquistati da Sky, che è riuscita ad imporsi su Amazon, acquistando tutte le gare di Champions League, Europa League e Conference League. Sky ha acquistato anche i diritti di trasmissione delle partite in chiaro, lasciando comunque ad Amazon la visione della migliore gara del mercoledì sera, la quale sarà trasmessa su Prime Video. Per quanto riguarda la gara in chiaro, non abbiamo notizie a riguardo. Potrebbe essere trasmessa su Mediaset o ceduta alla RAI, o addirittura trasmessa su TV8.

Nota bene: dal 2024 la Champions si arricchirà di partite, con un format che prevede la partecipazione di 36 squadre anziché le 32 odierne, garantendo così più gare e quindi una rivendita di diritti TV ad un prezzo maggiore.

Da domani si ricomincia con le gare degli Ottavi di finale. Nel frattempo si sta già pensando al futuro. Anche se qualcuno inneggia ancora alla Superlega.