Avocado, il frutto salutare e gustoso da mangiare grazie alle ricette dei food blogger

0
186
avocado foto

L’avocado è un frutto molto amato dagli italiani per le sue proprietà e il suo sapore, oltre che per il fascino tipico degli alimenti esotici. Questo frutto rappresenta una fonte importante di acidi grassi monoinsaturi, noti per i loro numerosi benefici per la salute, che possono aiutare a ridurre il livello di colesterolo e il rischio di malattie cardiache. L’avocado è un’ottima miniera di minerali, contiene vitamine A, C, E, K e potassio, elemento determinante per il benessere del nostro organismo. Questo frutto è molto utilizzato in diverse cucine, da quelle orientali a quelle più occidentalizzate. Ma l’avocado diviene anche uno dei frutti più utilizzati dai food blogger per le loro ricette. Che si tratti di un uramaki oppure di un’insalata di gamberi e avocado, o ancora di un burritos di pollo e di uno spaghetto con salse di avocado, sono tanti i content creator che si esibiscono in molteplici creazioni con l’utilizzo di questo ingrediente, che dà sapore e colore alle ricette.

Vediamo, dunque, di scoprire la composizione dell’avocado, come scegliere il frutto giusto e alcune ricette sfiziose per l’estate.

Composizione e proprietà dell’avocado

L’avocado è un frutto con un alto contenuto di acqua (70-80%) ed è, quindi, particolarmente rinfrescante. Questa è una proprietà da non sottovalutare soprattutto in estate, stagione in cui il nostro corpo aumenta il suo fabbisogno quotidiano di acqua. Inoltre, questo frutto esotico ha un contenuto calorico molto basso (50 kcal per 100 grammi), ed è ricco di fibre. 

In sintesi, è un fantastico alleato per chi desidera adottare una dieta sana per perdere peso, anche per via del fatto che le fibre sono note per aumentare il senso di sazietà. L’avocado, inoltre, contiene acido oleico (Omega 9) utile per prevenire molte malattie cardiovascolari, ed è ricco di antiossidanti, che aiutano a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi e dall’invecchiamento precoce.

Come scegliere l’avocado giusto da comprare

Prima di tutto, è importante controllare che l’avocado sia maturo: se è troppo duro non avrà un buon sapore, e lo stesso vale se è troppo morbido. L’avocado ideale ha una polpa “elastica”, che ritorna in posizione quando viene premuta con le dita. Inoltre, è bene privilegiare sempre la qualità, ad esempio scegliendo gli avocado Fratelli Orsero, specialisti in frutta esotica. Un altro consiglio importante per la scelta dell’avocado è il seguente: controllare che la buccia sia intatta e priva di macchie marroni. Queste ultime, infatti, indicano che il frutto è troppo maturo. Infine, un altro criterio da tenere in considerazione è la dimensione dell’avocado: se si vuole ottenere una grande quantità di polpa, è meglio optare per i frutti più grandi.

Ricette estive veloci con questo frutto

Ci sono infinite ricette fresche a base di avocado. Quella che non può mancare è sicuramente la più semplice: i toast con l’avocado. Basta, infatti, tagliare l’avocado a metà, rimuovere il nocciolo, schiacciare la polpa con una forchetta e spalmarla su due fette di pane, preparare le uova all’occhio di bue e spolverare col pepe. Una seconda ricetta interessante è l’insalata di pollo con avocado, leggera e ricca di nutrienti. Si chiude con una terza ricetta, ovvero la tartare di tonno e avocado, con basilico, olio extravergine d’oliva, sale e pinoli.