Report YouTube 2020: i trend sulla visualizzazione dei video

0
622
report youtube 2020

YouTube Report 2020: i trend sulla visualizzazione dei video

Bentrovati su Pop Up Mag, il sito dedicato a marketing e comunicazione, soprattutto digitale. Per il post di oggi vogliamo riportare i trend più interessanti emersi dal Report di YouTube legati alla fruizione dei video e alle nuove tendenze emerse sul social nel corso nel 2020. Nello specifico, YouTube e il mondo dei video sono radicalmente cambiati nel corso di quest’anno e tutti noi, complice il lockdown, abbiamo usufruito maggiormente del formato video.

I dati e gli Insight che emergono dallo studio IPSOS MORI e dal YouTube Report sono veramente interessanti: vediamoli insieme nelle righe che seguono!

Il trend dei video brevi

La prima tendenza emersa dal report di YouTube è l’importanza crescente assunta dai brevi video, complice anche l’exploit di TikTok. Infatti, i video in formato breve sono cresciuti notevolmente e sono un trend iniziato con la nuova piattaforma video, TikTok.

Ci sono state poi tre principali aree di cambiamento nel modo di creare e fruire i video:

  • evoluzione dei content creator, soprattutto legata all’età. Infatti il 58% degli utenti  guarda video anche creati da youtuber senior. Non più quindi solo giovanissimi, ma il creator si evolve e diventa più maturo. Youtuber come Tito Charly in Messico evidenzia la tendenza, sempre più marcata, nella realizzazione di video da parte degli over 60;

  • maggiore interattività dei video, consentendo una maggiore interazione in tempo reale con i propri iscritti;
  • uso dei media digitali per creare relazioni in un contesto dominato dal distanziamento sociale dovuto per forza di cose, dal virus;

Una tendenza interessante è poi rappresentata dai famosi VTubers, ossia youtuber virtuali creati con l’Intelligenza Artificiale, in grado di parlare, ballare, cantare e addirittura di organizzare eventi. Questa nuova moda viene dal Giappone e ha visto come primo nel suo genere KIZUNA AI nel 2016. Nel corso del tempo sono nate vere e proprie agenzie di VTuber in grado di realizzare fenomeni virtuali seguiti con grande interesse, non solo nel paese asiatico.

In Giappone è la novità più seguita su YouTube, come ci mostra anche il video:

Cosa emerge dal YouTube Culture and Trends report?

Il nuovo report interattivo rilasciato da YouTube analizza nel dettaglio i vari elementi con una serie di video esplicativi che raccontano il modo di creare e interagire con i video nel 2020. Non mancano note scritte che raccontano in maggior dettaglio le evidenze principali emerse dallo studio, una fra tutte la crescita dell’uso di YouTube del 45% nella prima metà del 2020.

Ecco per esempio il contributo video, realizzato da Kevin Allocca, Head of Culture & Trends di YouTube, che presenta tutte le tendenze emerse su YouTube nel corso del 2020:

Una statistica interessante afferma che il 56% delle persone concorda che guardare i video in streaming ha lo stesso valore dell’essere presenti agli eventi di persona.

Conclusioni

In generale, il modo di usare i video è completamente cambiato e le aziende devono adattarsi alla nuova prospettiva che le persone stanno cercando in questo momento storico.

Non voglio anticiparvi altro in questo post, ma vi invito a leggere il report YouTube Culture and Trends completo per rivedere e rendere più efficacie l’approccio della tua azienda a YouTube. Sicuramente i video rappresenteranno un trend in crescita anche per il 2021 ed è importante saperli integrare nel migliore dei modi nella propria strategia di video marketing.