Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Pagina LinkedIn aziendale: 10 consigli per ottimizzarla

pagine linkedin aziendali

Pagina LinkedIn aziendale: 10 consigli su come ottimizzarla oggi su Pop Up Mag

Per il post di oggi abbiamo deciso di parlarvi nuovamente del social dedicato ai contatti professionali, mostrandovi 10 consigli utili per ottimizzare la vostra pagina LinkedIn aziendale. Infatti vedremo insieme come fare a rendere maggiormente professionale la company page del famoso social network.

Bentrovati nella nostra sezione dedicata al social media marketing!

Company page LinkedIn: è il biglietto da visita della vostra attività

La company page LinkedIn è una pagina dedicata alla vostra azienda sul social, all’interno della quale è possibile rilevare tutte le informazioni concernenti la vostra attività ed entrare in contatto con professionisti provenienti da tutto il mondo, che possono essere interessati al vostro business.

Mediante la pagina LinkedIn aziendale infatti è possibile venire in contatto con possibili clienti, fornitori, collaboratori e anche i fan che sono interessati alla vita della vostra azienda. Per cui curare la vostra pagina aziendale su LinkedIn si rivela fondamentale anche per la vostra immagine: può essere considerata infatti il vostro biglietto da visita digitale.

Ma come fare a rendere più professionale la nostra pagina LinkedIn aziendale? Vediamolo nelle righe che seguono!

1. Garantire l’accuratezza delle informazioni del profilo

La prima nota chiave è che sia il profilo LinkedIn che i contenuti della pagina sono ricercabili sulla piattaforma, e gli utenti sia all’interno che all’esterno della piattaforma LinkedIn possono trovare la scheda della tua azienda come risultato dei termini che utilizzi. Detto questo, è necessario assicurarsi che le informazioni sulla propria azienda siano aggiornate e accurate.

Aggiungi l’URL, il numero di telefono e le informazioni del sito Web della tua azienda, utilizzando i vari campi disponibili.

2. Personalizza l’URL della tua pagina LinkedIn

A tutte le pagine e i profili dell’azienda viene fornito un URL LinkedIn di tipo standard, ma puoi anche creare un collegamento personalizzato per entrambi.

Questo può essere un ottimo modo per ravvivare la tua presenza su LinkedIn. Apportare la modifica è semplice e richiede solo pochi clic.

Ma ci sono alcune politiche di LinkedIn da tenere a mente se decidi di cambiare il tuo URL pubblico. Infatti puoi modificare il collegamento solo una volta ogni trenta giorni ed eventuali URL rilasciati precedentemente potrebbero essere resi disponibili per altri solo dopo 365 giorni.

3. Dai maggiori informazioni per alimentare l’algoritmo di LinkedIn

La sezione “specialties” della pagina LinkedIn della tua azienda offre l’opportunità di comunicare i punti di forza della tua attività in un formato facilmente scansionabile. Le informazioni e le competenze che elenchi sulla tua pagina LinkedIn sono anche ricercabili, quindi usa la sezione specialties per aggiungere le parole chiave che aiuteranno a dirigere il traffico giusto sulla tua pagina.

4. Aggiorna le tue immagini

Se non hai aggiornato l’immagine di sfondo del tuo profilo, questa è l’occasione giusta per farlo.

Personalizza la pagina della tua azienda aggiungendo un’immagine di qualità del tuo logo e un banner distintivo o una foto di copertina.

Diventa creativo: puoi persino incorporare un CTA nell’immagine del tuo banner per coinvolgere ulteriormente i visitatori.

5. Fai in modo il titolo attiri l’attenzione

Apparendo immediatamente sotto il nome della tua azienda, il titolo della tua pagina è un vero asset quando si tratta di comunicare il tuo messaggio di marca. Sia per le pagine del profilo personale sia per quelle aziendali, il tuo titolo deve attirare l’attenzione dei lettori e farli desiderare di restare sulla tua pagina.

I titoli dei profili di LinkedIn sono limitati a 120 caratteri, quindi potresti dover essere creativo quando ne crei uno per la tua azienda.

6. Ottimizza il contenuto della tua pagina, sia per l’user che per la ricerca

Poiché gli utenti possono trovare la tua pagina LinkedIn quando effettuano ricerche sul tuo marchio tramite Google, dovresti considerare la tua pagina aziendale LinkedIn come centrale nella tua strategia.

Crea una panoramica e il contenuto della pagina di accompagnamento che racconta la storia della tua attività in modo convincente, prestando particolare attenzione alle prime righe della panoramica della tua azienda, in quanto si tratta del contenuto che sarà visibile agli utenti su tutti i dispositivi.

E ancora, per migliorare la visibilità della ricerca della tua pagina, includi parole chiave pertinenti.

7. Appello ai segmenti di mercato con le pagine Showcases

Una volta che hai una pagina aziendale, puoi anche creare Pagine Showcases, che mettono in evidenza diversi aspetti del tuo marchio o cultura aziendale. Puoi utilizzare queste pagine di specialità per curare i contenuti di un singolo argomento, creare un centro di apprendimento, promuovere un nuovo prodotto o persino evidenziare i risultati del tuo team.

8. Dai risalto ai tuoi gruppi preferiti

I gruppi di LinkedIn sono un altro strumento di coinvolgimento disponibile per aziende e privati ​​sulla piattaforma. Quando i membri di LinkedIn si uniscono a un gruppo, diventano visibili ad altre persone. Ciò consente loro di aggirare le limitazioni del social di vedere le persone al di fuori della loro rete.

Se la tua azienda possiede un gruppo o i membri del tuo team sono attivi in ​​un gruppo di proprietà di qualcun altro, puoi utilizzare la sezione “Gruppi in primo piano” del tuo profilo aziendale per far sapere agli altri membri di LinkedIn dove possono connettersi con il tuo personale.

9. Impegnarsi come azienda unendo le comunità

Una recente aggiunta alla gamma di funzionalità di LinkedIn riguarda la capacità di seguire le comunità tematiche sulla piattaforma. Ogni azienda può infatti scegliere fino a tre comunità selezionando gli hashtag pertinenti.

La selezione delle community da seguire consente alla tua azienda di visualizzare e commentare gli aggiornamenti con il relativo hashtag, mentre LinkedIn ti invierà notifiche quando un argomento è di tendenza nella tua community in modo da poter partecipare alla conversazione.

10. Essere aggiornato sulle nuove funzionalità

Come notato, LinkedIn aggiunge sempre funzionalità nuove e questo lo ha fatto ad un ritmo più veloce che mai negli ultimi mesi.

Vale la pena tenere d’occhio gli aggiornamenti di LinkedIn e tenersi sempre aggiornato sulle ultime novità del social.

Con la pagina LinkedIn aziendale ottimizzata, sarai pronto per iniziare a pubblicare aggiornamenti, seguire, commentare i post degli altri e analizzare i risultati dei tuoi sforzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *