Migliori spot del Super Bowl 2021

0
359
spot super bowl 2021

Migliori spot del Super Bowl 2021: top 5 a cura di Pop Up Mag

Stanotte è andato in scena il Super Bowl 2021, l’evento numero 1 dello sport americano, che ogni anno tiene incollati milioni di americani e appassionati di NFL. La gara tra Tampa Bay Buccaneers e Kansas City è terminata 31 a 9 per la squadra del leggendario Tom Brady, che è riuscito nuovamente a conquistare l’agognato titolo, nonostante l’età che avanza (titolo numero 7 in carriera per il 43enne quarterback). Il Super Bowl non è solo sport ma anche pubblicità e show business, con tantissimi spot andati in onda durante il match.

Noi abbiamo raccolto i più belli, in una raccolta di cinque, che secondo noi sono stati i più significativi di quest’anno. Vi abbiamo già raccontato la pubblicità di Guinness al Super Bowl, mentre ora andiamo a vedere quali sono state le più belle pubblicità andate in onda ieri.

General Motors: No way Norway

Probabilmente la pubblicità più divertente del Super Bowl è quella di General Motors dal titolo No way Norway, con protagonista l’attore Will Ferrell. Questo recita magistralmente in uno storytelling a metà tra humour e satira, interpretando un uomo che odia la Norvegia perchè vende più veicoli elettrici rispetto agli USA.

Per dimostrare che i veicoli di GM sono al top in questo caso (lanciando in questo caso la nuova batteria ultium di General Motors), l’attore intraprende un viaggio in Norvegia, anche se finirà in un altro paese.

Questo spot vince per la sua ingegnosità narrativa.

Budweiser: Bigger Picture

Budweiser quest’anno non ha voluto presentare alcuna pubblicità legata al suo prodotto di punta, come da tradizione (è la prima volta in 37 anni che non partecipa con un suo spot al Super Bowl), ma ha voluto rendere omaggio all’America con una clip che vuole esaltare la solidarietà del popolo americano e la voglia di andare avanti per sconfiggere le grandi battaglie che l’affliggono, trasformando i problemi di oggi in momenti di unità e speranza. La stessa cosa hanno fatto Coke e Pepsi.

State Farm: Drake from State Farm

Questa pubblicità della State Farm, come molte pubblicità del brand, è costellata di star dello spettacolo: erano infatti presenti Aaron Rodgers, Paul Rudd e Patrick Mahomes. Poi si è presentato anche il cantante Drake, presentandosi come “Drake from State Farm”. Spot divertente e paradossale.

Toyota: Jessica Long’s Story

La pubblicità della Toyota con la nuotatrice paralimpica americana Jessica Long è quella che sicuramente ci ha colpito di più al cuore. La Long, 13 volte medaglia d’oro alle Paralimpiadi, mostra la “speranza e la forza in tutti noi“, come afferma la stessa casa automobilistica nello spot, raffigurante la storia dell’adozione della Long, nata con un problema alle gambe in Siberia e adottata da una famiglia americana.

Il suo problema non le ha impedito comunque di seguire le sue passioni. E anche se non siamo davvero sicuri di come sia correlato alle auto, abbiamo sentito i nostri occhi inumidirsi guardando questo spot.

Huggies: Welcome to the world

I bambini sono sempre carini, quindi ci conquisteranno sicuramente, anche nelle pubblicità. Lo spot di Huggies mostra quanto siano universalmente amati i bambini, mostrando brevi clip di bebè che fanno cose come fare i propri bisogni, piangere e scorrazzare per casa. Ma visti con gli occhi dei genitori qualunque gesto o sacrificio diviene un atto d’amore e il più bello.

In un certo senso, Huggies aveva un vantaggio ingiusto: chi non ama i bambini?

 

Il nostro post dedicato ai migliori spot del Super Bowl 2021, termina qui. Alla prossima da Pop Up Mag!