Link earning e link building: caratteristiche e differenze

0
156
link-building-san-valentino

L’acquisizione di backlink, ovvero collegamenti in entrata finalizzati ad accrescere l’autorevolezza di un sito web e a migliorarne il posizionamento nelle SERP, può avvenire attraverso due approcci distinti: la Link Building e il Link Earning.

L’importanza dei link in ingresso nella SEO è cruciale, poiché può fare la differenza tra un sito ben posizionato e uno relegato nelle pagine meno visibili dei risultati di ricerca.

Appartenenti all’off-page SEO Strategy, i backlink possono essere ottenuti in maniera naturale, grazie alla condivisione di contenuti che spiccano per la loro unicità e qualità, oppure attraverso l’implementazione di un piano strategico specifico. Quest’ultimo richiede competenze non solo in ambito di scrittura, ma anche nell’ambito delle relazioni pubbliche digitali, argomento ampiamente trattato in qualsiasi guida completa alle digital PR, essenziali per la creazione e il mantenimento di contatti utili.

Link Earning e Link Building: che cosa sono

Il termine “Link Earning” si riferisce a una strategia SEO volta all’ottenimento di link in ingresso che siano naturali e spontanei, ottenuti attraverso la creazione di contenuti che si distinguano da quelli della concorrenza per la loro utilità, unicità, approfondimento e qualità. Tali contenuti sono condivisi sul proprio spazio virtuale e mirano a fornire valore non solo al proprio target di riferimento, ma anche a editori, influencer e blogger che trattano temi affini sulle loro piattaforme.

Tra i tipi di contenuti che spesso si dimostrano utili e interessanti vi sono:

  • ricerche di settore, supportate da dati e statistiche;
  • case study;
  • interviste, anche in formato video;
  • guide dettagliate passo passo;
  • e-book;
  • infografiche.

Diversamente dalla precedente, la strategia conosciuta come “Link Building” si propone, come suggerisce il nome, di costruire letteralmente una rete di link che appaiano quanto più possibile naturali o, nel migliore dei casi, siano effettivamente tali. L’obiettivo di questa tattica può essere raggiunto abbinando alla creazione di contenuti di alta qualità strategie off site, tra le quali l’individuazione di link rotti e la pubblicazione di guest post su siti di terzi.

In sintesi, la Link Earning si focalizza principalmente su contenuti che attirino link in maniera spontanea grazie alla loro rilevanza, mentre la Link Building si concentra sulla costruzione strategica di una rete di link.

L’importanza di ottenere backlink di qualità

Qualunque sia l’approccio adottato, un aspetto di fondamentale importanza da tenere sempre in considerazione è la qualità dei backlink. Solo i collegamenti in entrata provenienti da fonti autorevoli e pertinenti possono contribuire all‘aumento del PageRank e della Domain Authority.

Mentre con la link building è possibile esercitare un controllo diretto su questo aspetto, stabilendo contatti mirati con editori, blogger e influencer autorevoli che operano nel medesimo settore del nostro sito, blog o e-commerce, la situazione cambia con la link earning.

Nel caso della link earning, che consente di ottenere collegamenti in maniera spontanea, viene meno infatti la possibilità di valutare preventivamente la qualità dei collegamenti stessi. Ciò comporta la necessità di condurre successivi controlli per verificare l’identità e le metriche dei siti che gradualmente aggiungono collegamenti ai nostri contenuti.