Lego ripropone la sua campagna iconica nel giorno dedicato alle donne

0
74
lego pubblicità festa della donna

Lego ripropone la sua campagna di comunicazione iconica “What It is is beautiful”, per celebrare la creatività delle donne

Oggi è la festa della donna. Ogni 8 marzo infatti celebriamo la giornata dedicata al genere femminile, per non dimenticare la tragedia nella quale, nell’incendio della fabbrica tessile Triangle, morirono molte donne operaie. Negli anni, diversi brand a modo loro hanno celebrato la donna in alcune pubblicità e campagne di comunicazione, con il messaggio chiaro che la società ha bisogno della donna, e nello specifico delle sue abilità, capacità e potenzialità. Uno di questi è Lego, il brand iconico di mattoncini, che quest’anno ha voluto riproporre una campagna pubblicitaria datata 1981 e che ancora oggi resta attuale come tema trattato. Stiamo parlando della campagna Lego What it is is beautiful che in quell’occasione celebrava il potenziale insito di ogni donna, che fin da piccola deve essere coltivato.

lego pubblicità 1981

La campagna pubblicitaria ebbe un eco incredibile e nell’anniversario del suo 40esimo compleanno, il brand ha deciso di riproporla in chiave moderna.

Come si apprende dal sito Brand News, il progetto del Gruppo Lego vuole incoraggiare e sostenere le bambine a diventare dei modelli da seguire per la società del futuro. 

La nuova campagna Lego dedicata alla donna, rispetto a quella originaria del 1981, ha anche una sua connotazione digitale: i genitori possono inviare sulla piattaforma Lego.com/futurebuilders le foto dei propri bambini intenti a giocare con i lego, accompagnate da una frase o uno slogan legato alla creatività. Per ringraziarli Lego invierà loro una mail con in allegato un poster in stile anni ’80 da condividere anche sui social, utilizzando l’hashtag #LEGOFutureBuilders.

marketing lego

Julia Goldin, Global Chief Product and Marketing Officer del Gruppo LEGO ha così commentato la campagna: 

“Guardiamo ai bambini per cercare l’ispirazione ogni giorno e vogliamo aiutarli ad abbattere gli stereotipi di genere e creare opportunità per tutti”.

Conclusioni

Lego come sempre è attenta al marketing e alla comunicazione, che sviluppa in maniera intelligente e mai banale. Anche in quest’occasione mette in chiaro l’elevato valore assegnato al gioco (nel suo caso ovviamente con i prodotti dell’azienda) nell’educazione e nella crescita sana dei bambini. Sviluppare fin dalla tenere età la creatività e le potenzialità dei piccoli è uno sprone importante per renderne adulti migliori nel prossimo futuro.
Le bambine mediante il gioco dei lego possono così sviluppare determinate doti, che ne permetteranno di metterle in pratica nella vita. Inoltre, il brand fa sottintendere che far giocare insieme maschietti e femminucce ai lego permette una maggiore propensione alla parità di trattamento e all’inclusività nella società.