L’immagine sui social media: l’importanza di fare branding di se stessi

0
211
operazioni a premio

Negli ultimi anni sono sempre di più coloro che utilizzano i social media con l’obiettivo di diventare influencer in una nicchia. Infatti sono tantissimi i ragazzi che si cimentano ogni anno nella creazione di profili social per curare la propria immagine e diventare famosi.

Per diventare delle star sui social principali (Instagram, TikTok e similari) è importante fare branding di se stessi. Emerge quindi l’esigenza di curare la propria immagine e dedicarsi a un insieme di attività allo scopo di diventare autorevoli nel proprio ambito di riferimento. Ad esempio, molti decidono di sostituire i propri occhiali con lenti a contatto, magari affidandosi a siti specializzati come Vision Direct, per modificare la propria immagine o valorizzare la bellezza dei propri occhi, che altrimenti resterebbero nascosti dietro spesse lenti.

Vediamo nelle righe che seguono perché fare personal branding è importante e come curare al meglio la propria immagine con pochi e semplici accorgimenti.

Personal branding: come farlo

Fare personal branding, come dice il termine stesso, significa promuovere la propria persona mediante un insieme di azioni volte a dimostrare competenza e capacità di essere influenti in un determinato argomento. Tanti personaggi, più o meno illustri, si affidano a delle agenzie di comunicazione per curare la propria immagine.

Esistono infatti degli esperti in grado di definire e curare alcuni particolari ai quali da soli magari non avremmo mai pensato. L’uso di specifici accorgimenti, come il vestiario, il trucco, o un tipo di acconciatura, può dire molto su di noi. Per gli uomini, avere un fisico tonico, se si vuole aprire un blog o un profilo social in cui si danno consigli sul fitness, si rivela fondamentale (chi seguirebbe i consigli di un esperto fitness “fuori allenamento”?). Molte ragazze cambiano il colore degli occhi per assomigliare alla loro influencer preferita o a un personaggio famoso: acquista lenti a contatto colorate graduate o cambia il tuo guardaroba, se vuoi assicurarti di emergere fra i tanti profili che popolano i social e il web.

Ai cambiamenti nel modo di apparire agli altri deve accompagnarsi una fase di studio profonda della materia che si vuole trattare. Se vogliamo dare consigli alle ragazze su come essere alla moda, oltre che vestirci all’ultimo grido, dovremo ad esempio studiare tutti gli ultimi trend in voga sulle passerelle o lanciati dalle maison più importanti. Ciò servirà da base per dare le proprie raccomandazioni.

La stessa cosa vale nel caso delle make-up influencer: truccarsi non basta, occorre anche studiare bene e saper applicare tutte le ultime tecniche in grado di valorizzare il viso e renderlo più bello. E questo si fa studiando i prodotti del settore e, ad esempio, il look delle star celebrità che li usano.

Conclusioni

Il modo di approcciare ogni genere di cambiamento nel modo di agire e vestire, e nelle propri abitudini personali, non deve essere preso con troppa enfasi o essere vissuto male. Dobbiamo fare ciò che ci fa comunque sentire bene e a nostro agio, che non dovrebbe mai essere motivo di stress o ansia. Se questo dovesse accadere, meglio rimanere se stessi e vivere la vita senza cercare cambiamenti a tutti i costi.