L’evoluzione finanziaria privata si chiama “Hype carta prepagata”

0
192
piattaforme di lending
aziende fintech

Il nostro tempo è caratterizzato dalla fretta. Oggi tutti vogliono fare tutto in tempo breve, tutto molto velocemente. uno dei comparti in continua evoluzione è proprio quello più importante. Ovvero quello economico. Ricevere e inviare denaro è un’attività praticamente quotidiana che abbraccia qualsiasi tipo di attività, commercio, e necessità privata. Ogni giorno dobbiamo pagare qualcosa e finalmente possiamo evitare le lunghe cose in Posta o in Banca.

Quasi nessuno più utilizza il denaro contante

Oggi l’uso dei contanti è diventato obsoleto, tutti quanti preferiamo avere delle carte, bancomat, conti correnti. Insomma metodi di pagamento alternativi. fruibili in maniera rapidissima anche dallo smartphone; questa è l’evoluzione dei tempi, ed è normale che sia così. Inoltre non utilizzare troppi contanti da anche un senso di sicurezza. Infatti non si rischia di perderli e nemmeno di spenderne troppi. Poter tenere controllate le proprie finanze in maniera costante, discreta e semplice è una comodità alla quale non vogliamo più rinunciare. Durante viaggi di lavoro, o in vacanza, che sono situazioni che necessitano della possibilità di operare finanziariamente online.

Operazioni veloci, ma solo se hai una prepagata Hype

Oggi facciamo i pagamenti attraverso lo smartphone, con procedure guidate rapide, oppure dal computer di casa, facciamo la spesa online, paghiamo le bollette online, tantissime operazioni finanziarie vengono realizzate proprio attraverso il web. Ma grazie soprattutto il fatto che l’utente è in possesso di una carta prepagata. Perché è necessario avere una prepagata per fare shopping in rete? Proprio perché la carta da rapido accesso ai nostri fondi attraverso pagine web protette, ci permette di pagare ovunque anche attraverso il telefono, senza utilizzarla fisicamente. Una comodità senza precedenti. Come ad esempio la carta hype, facile da richiedere e facile da utilizzare.

Tante carte prepagate diverse: scegli la tua Hype

Oggi di carte prepagate sul mercato finanziario ve ne sono tantissime. C’è solo l’imbarazzo della scelta: da quelle bancarie a quelle offerte dalle Poste, o ancora alle carte prepagate alternative estere, che comunque hanno le medesime funzioni delle carte più conosciute nel nostro Paese. Sono facili da ottenere, hanno costi ridottissimi, se non addirittura sono prive di qualsiasi tipo di costo, e garantiscono sicurezza, privacy e facilità di utilizzo. Una tra le più richieste è senza dubbio la carta prepagata Hype.

Come funziona la carta prepagata Hype

La carta prepagata Hype è un conto di moneta elettronica al quale viene associata una carta del circuito MasterCard; carta che può essere virtuale o fisica. Questa carta è di facile utilizzo, permette una gestione completa dei propri soldi dallo smartphone, è possibile attivarla, gestirla, e utilizzarla comodamente proprio dal telefono. E’ un tipo di carta che azzera completamente i costi dei bonifici e di altre operazioni finanziarie; la carta prepagata hype comprende anche la metodologia di pagamento direttamente dal telefono. Questo però solo presso i negozi fisici ovviamente, senza dover utilizzare né la carta stessa né il denaro contante.

Carta con IBAN

La carta Hype si richiede in maniera completamente gratuita e arriva direttamente all’indirizzo dell’utente quindi comodamente a casa. La carta è fornita con un codice IBAN che permette di effettuare tutte quelle transazioni che solitamente richiedono di recarsi in banca. La carta è facilmente ricaricabile da un altro conto corrente, da un’altra carta dei circuiti MasterCard o Visa; o ricaricandola semplicemente ai bancomat abilitati al circuito “Quimultibanca”. Hype ha emesso due tipi di carta: Hype e Hype Plus.

Carta prepagata: tu ce l’hai?

Chi non avete ancora ha scoperto questo mondo finanziario popolato da carte prepagate sicuramente ha grosse difficoltà e grossi rallentamenti in tutte le sue operazioni, legate agli acquisti, pagamenti, e ricezione di stipendio, o altre fonti di reddito.

L’evoluzione corre veloce e noi dobbiamo tenere il passo. Quindi se ancora non l’avete fatto è il momento giusto per chiedere la vostra carta prepagata Hype; dovete solo capire se è quella più adatta alle vostre esigenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui