Consigli alle influencer su come rivitalizzare una pelle spenta

0
78
pelle morbida foto

Tutte le donne desiderano una pelle bella, luminosa e idratata, soprattutto se lavorano come influencer. Infatti, come per tutte coloro che lavorano con la propria immagine, il loro aspetto deve essere curato nel migliore dei modi. Alcune volte però non è così semplice ottenere questo tipo di risultato: stress, insonnia ed eccessiva stanchezza possono danneggiare l’epidermide, rendendola opaca e spenta. Ma cosa si può fare per tornare ad avere una pelle luminosa?

Vediamo insieme i principali consigli da dare alle influencer su come fare a rivitalizzare la propria pelle, rendendola più luminosa. Bentornati su Pop Up!

Applicare delle creme specifiche

La scienza è un ottimo alleato per chi cerca di combattere la pelle spenta: all’interno dei laboratori vengono quotidianamente formulati prodotti specifici, e in commercio è possibile trovarne moltissimi tipi differenti. Bisogna però riconoscere le varie creme e saper distinguere le più valide e delicate. Da evitare quelle con i siliconi, che nascondono il problema attraverso una pellicola trasparente che però non nutre e non lascia traspirare l’epidermide. Anche i comedogeni (ingredienti che provocano la fuoriuscita di brufoli e punti neri) sono assolutamente vietati.
La scelta migliore è fare un piccolo investimento, di cui la pelle sarà sicuramente molto grata: una skin care routine di qualità, ad esempio con i prodotti viso Blue Lagoon, costituita da creme ricche di sostanze benefiche, riequilibrerà la pelle del viso riportandola alla sua bellezza originaria.

Applicare una maschera all’argilla verde

L’argilla verde, oltre a essere un minerale, è perfetta per migliorare l’aspetto della pelle: ricca di oligoelementi e minerali, viene consigliata soprattutto a chi soffre di pori dilatati, acne e pelle grassa, grazie alla sua azione antitossica e riequilibrante. L’applicazione dev’essere breve. Basta inumidire la pelle, applicare l’argilla e aspettare giusto il tempo che si indurisca (non completamente) per sciacquarla abbondantemente. I risultati saranno visibili già dal primo utilizzo e il viso sarà immediatamente più sano e purificato. Con il passare del tempo verrà regolarizzata la produzione di sebo e spariranno gli inestetismi.

Fare degli impacchi alla camomilla

La camomilla è perfetta per rimediare a moltissimi problemi della pelle: rossori e irritazioni, ma anche fastidi causati dai raggi solari o dall’acqua di mare. Tutti questi possono essere risolti rapidamente con delle creme o degli impacchi realizzati con questa fantastica pianta, dalle molteplici proprietà. Oltre ad avere importanti proprietà lenitive e calmanti, la camomilla favorisce la rigenerazione dell’epidermide danneggiata e allevia qualsiasi tipo di fastidio. Maschere rigeneranti, impacchi e creme possono essere acquistati, oppure chiunque può provare a realizzarli utilizzando pochi e semplici ingredienti insieme a questa pianta o ai suoi fiori.

Mangiare agrumi per rivitalizzare la pelle spenta

Gli agrumi, proprio perché ricchi di vitamina C, migliorano in generale la salute di tutto il corpo, soprattutto della pelle. Grazie ad alcune particolari proprietà riescono a mantenerla luminosa e giovane. Limoni, arance e pompelmi sono ricchi di acqua e assunti regolarmente migliorano l’idratazione di tutta l’epidermide. Tuttavia, la loro caratteristica più importante è sicuramente la stimolazione della produzione di elastina, il collagene naturale della pelle indispensabile per mantenerla tonica.