Come funziona la SEO Off-Site?

0
204
seo off site come funziona foto

Per avere un sito ben posizionato su Google e sugli altri motori di ricerca, l’ottimizzazione delle pagine da sola non basta. Si tratta infatti solo di uno degli elementi di una buona strategia SEO. Gli altri si svolgono nella struttura interna al sito, nel suo codice, oppure completamente all’esterno. 

La link building è la pratica di SEO Off-site che permette di creare una rete di connessioni positive tra il tuo sito e altri, considerati autorevoli e in target. Si svolge attraverso la pulizia periodica dei link in entrata e la creazione di guest post. Vediamola nel dettaglio. 

L’importanza dell’autorevolezza

Le strategie di link building hanno un obiettivo principale: aumentare il grado di autorevolezza del sito percepito da Google e dagli altri motori di ricerca. Secondo le regole auree della SEO, infatti, il tuo sito web è tanto più autorevole e pertinente a una determinata ricerca se altri siti, blog, aggregatori di notizie e magazine di settore lo linkano. 

Per fare in modo che ciò avvenga è necessario che: 

  • il tuo sito sia effettivamente autorevole, cioè che tu offra contenuti di valore e pertinenti per gli altri webmaster, tanto da spingerli a linkarlo in maniera naturale
  • oppure che realizzi degli accordi con portali e siti web per ottenere link in entrata di alta qualità

Chi si occupa di link building all’interno di un’agenzia SEO è generalmente un o una professionista. Conosce i portali, crea connessioni di valore e realizza link naturali e spontanei da un sito all’altro. 

Come si realizza una strategia di link building

La prima fase è sempre quella di analisi. Il responsabile del progetto studia l’attuale posizionamento del tuo sito, la nicchia di mercato in cui ti trovi o vuoi inserirti, fa una ricerca delle parole chiave su cui puntare. Poi definisce insieme a te una strategia che metta il focus sulle reali competenze e qualità del brand. 

La seconda fase è lo scouting di siti web e portali affini all’argomento di cui tratta il tuo marchio. Chiaramente chiunque potrebbe citare il tuo sito web, ma i link in entrata che vengono considerati positivi da Google sono quelli che arrivano da fonti autorevoli. È fondamentale, quindi, capire se i portali su cui pubblicare i guest post siano effettivamente ben fatti, ben posizionati e pertinenti. 

A questa fase segue la stesura vera e propria dei guest post, da parte di un copywriter o del responsabile della link building. Questi sono intesi come articoli di valore, non meramente pubblicitari ma effettivamente utili alla comprensione e all’approfondimento di un dato argomento da parte dell’utente. 

Il monitoraggio e la pulizia periodica

L’esperto di link building ha anche il delicato compito di controllare che i guest post: 

  • siano correttamente pubblicati sul portale concordato; 
  • siano ben ottimizzati; 
  • si posizionino in maniera positiva per la keyword stabilita;

Questa fase di monitoraggio è continua e va realizzata con estrema cura, perché i portali con cui si prendono accordi potrebbero in un secondo momento cancellare il contenuto, modificarlo, oppure subire un attacco spam e perdere quindi la propria autorevolezza. 

A proposito di attacchi spam, anche la pulizia dei backlink deve essere costante da parte del SEO specialist o dell’esperto di link building. La ricezione di link in entrata da parte di siti sospetti, ingannevoli o illegali infatti potrebbe influire negativamente sul tuo posizionamento. 

A cosa serve quindi la SEO Off-Site?

Se svolta correttamente, una pratica costante e coerente di link building può portare innumerevoli vantaggi al tuo sito. Primo fra tutti, migliora il posizionamento del tuo sito web sui motori di ricerca. Poi permette a nuovi utenti interessati all’argomento di conoscerti, quindi aumenta il traffico organico e la brand reputation. 

Se ti presenti da solo come un esperto nel tuo settore, gli utenti saranno portati a guardarti con una certa diffidenza. Il fatto che, invece, altri esperti, webmaster e giornalisti di quello specifico ambito ti identifichino come tale linkando verso il tuo sito permette all’utente di avere maggior fiducia in te

Fiducia che ovviamente andrà ricambiata, mostrando all’utente che atterra sulla tua pagina web dall’articolo di qualcun altro quanto sia effettivamente valida la tua competenza nel settore in cui operi. Insomma, un link pubblicato su un sito esterno può trasformarsi in un semplice click, in un nuovo utente o perfino in un cliente affezionato. Quale sarà il destino di ogni guest post dipende dalla bravura di chi si occupa della tua link building.