Come disdire un contratto Fastweb in modo semplice e veloce

0
229
internet veloce

Prima della tecnologia mobile, il telefono fisso in casa costituiva l’unica soluzione rapida per rimanere in contatto con le persone care che vivevano a distanza.

Da quando smartphone e internet su ogni dispositivo permettono di rimanere sempre connessi e da qualsiasi luogo, sono sempre meno le persone che scelgono di mantenere attiva una linea di telefonia fissa. 

A meno che non si tratti di un ufficio o una sede di lavoro, quindi, continuare a pagare un abbonamento per la linea di casa può rivelarsi superfluo in alcuni casi, pertanto potrebbe essere indicato disattivare il numero e disdire il contratto con la relativa compagnia telefonica.

Quanti sono alla ricerca di una guida completa per disdire il contratto con Fastweb senza compiere errori, ad esempio, possono approfondire l’argomento in questa guida di UfficioPostale proprio dedicata alla disdetta Fastweb.

In generale, per eseguire la disdetta Fastweb bastano poche e semplici mosse. Prima di tutto, bisogna considerare il diritto di recesso: qualora si è clienti da meno di 14 giorni è possibile recedere al contratto gratuitamente. 

Se si è clienti da più di 14 giorni, per procedere all’annullamento del contratto si dovrà pagare il costo della disattivazione, che è pari a €29,95. 

Il contratto Fastweb dura solitamente 24 mesi e, nel momento in cui lo si voglia interrompere o si scelga di non rinnovare un contratto in scadenza, è necessario comunicare la disdetta con un preavviso di 30 giorni. Inoltre, se sono stati applicati degli sconti promozionali, questi verranno addebitati laddove il contratto venga disdetto prima dei 24 mesi.

Per disdire è sufficiente inviare il modulo di disdetta, scaricabile sul sito, tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo: 

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 -20092 Cinisello Balsamo (MI)

Oggi inviare una raccomandata è ancora più facile. UfficioPostale, una delle realtà italiane più note nel campo dei servizi postali online, offre la possibilità di spedire la raccomandata online direttamente da casa.

Basta collegarsi al sito, caricare il modulo di disdetta Fastweb, inserire il destinatario e la data di invio e pagare tramite carta o bonifico. L’ agenzia, in collaborazione con Poste Italiane, provvederà a recapitare la raccomandata in 3-4 giorni, il tutto senza che l’utente debba muoversi da casa o fare lunghe file allo sportello.

Una volta inviata la lettera di recesso o disdetta, occorre restituire tutti i dispositivi in comodato d’uso entro 45 giorni dalla comunicazione, pena il pagamento del costo degli apparecchi. La restituzione può essere fatta gratuitamente tramite Poste Italiane entro il periodo previsto. 

Nel caso in cui la disdetta del contratto sia dovuta alla volontà di passare ad un altro operatore, invece, è sufficiente informare il vecchio operatore del passaggio ed esso penserà a svolgere la parte burocratica. Fatto ciò, occorre comunicare al nuovo operatore il codice di migrazione sempre riportato nelle bollette Fastweb. Il passaggio di linea avverrà entro 10 giorni.