Come creare una perfetta postazione gaming

0
59
postazione gaming foto

Quando si passa molto tempo davanti al computer a giocare si ha bisogno di una postazione gaming attrezzata a dovere per garantire il massimo comfort ed evitare danni alla vista e alla postura. Anche a livello estetico si preferisce optare per una postazione completa di tutto l’occorrente e che rispecchi i gusti in fatto di design di chi ne usufruisce.

Accessori e strumenti per una postazione gaming davvero efficace

Quali sono gli elementi che non possono mancare in una postazione gaming bella ed efficace? Serve sicuramente una scrivania, una sedia, un monitor, una tastiera, un mouse, due tappetini per tastiera e delle casse. 

Partiamo dalla scrivania: l’elemento principale della nostra postazione da gaming deve essere notevolmente spazioso per permetterci di muovere il mouse senza limiti. I più esperti preferiscono abbinare il colore dell’arredo a quello delle componenti hardware in modo da non determinare nessun confine tra la “macchina” e ciò che la circonda.

Parliamo poi della sedia, il luogo deputato a prendersi cura della nostra schiena per molte ore. Deve essere naturalmente ergonomica: ci sono poltrone sviluppate proprio per rispondere ai principali requisiti di chi gioca per molte ore davanti allo schermo, poltrone con la possibilità di regolare schienale, braccioli e altezza.

Anche il monitor svolge un ruolo fondamentale: nella scelta di questo componente della postazione da gaming si devono considerare diversi fattori. Una buona risoluzione ci permette di giocare meglio: le immagini nitide e fluide migliorano l’esperienza di gaming. Il consiglio è quello di orientarsi verso un monitor di media grandezza per evitare di doversi sforzare a vedere immagini troppo piccole. Bisogna poi tenere in considerazione il refresh rate, ovvero il numero massimo di frame per secondo (o FPS) mostrati sul pannello. Si considera accettabile un monitor da 60 Hz. 

Passiamo alla tastiera che deve rispondere a determinate caratteristiche: i tasti devono essere morbidi e con funzioni di gioco incorporate che la elevano dal rango di semplice tastiera da ufficio. 

Anche il mouse deve essere ergonomico: la prima caratteristica è il comfort nell’impugnatura, che può essere di diversi tipi. Provandone un po’ dovremmo capire quale è quello che si adatta maggiormente alla nostra mobilità e, anche in questo caso, è bene che possieda dei tasti che attivano delle funzioni all’interno del gioco. 

Infine, ci sono le casse da pc, immancabili in una postazione gaming per creare la giusta atmosfera di immersione completa all’interno del gioco. Dei buoni altoparlanti devono avere molti watt e una buona frequenza di risposta. Ricordiamo che più alto è il wattaggio, maggiore sarà il volume che possono raggiungere. Non solo: questo determina anche una riproduzione più pulita dell’audio nelle fasi più intense del gioco.

Come tenere in ordine la postazione gaming: gli oggetti necessari

Naturalmente, dopo averla creata, c’è bisogno che la postazione gaming resti ordinata e la prima regola da mettere in pratica riguarda i numerosi cavi che si offrono alla vista: per un risultato molto ordinato è necessario cercare di nascondere i cavi visibili, grazie a dei pratici strumenti come la guaina per cavi, le fascette adesive o le clip. 

Altri accessori che potrebbero tornarti utili? Beh, naturalmente un bel paio di cuffie con le quali isolarti dal mondo circostante e concentrarti solo sul gioco e un ulteriore cuscino da sistemare dietro la schiena per le sessioni di gioco più intense.

Dove trovare tutto l’occorrente per realizzare un’ottima postazione da gaming? Trade Shop è il bazar online che ti offre un vasto assortimento di strumenti e accessori per arredare il tuo angolo dedicato ai videogiochi, ma anche tutto l’attrezzatura tecnologica per vivere a 360 gradi la tua passione per il gaming. Sei pronto a vivere un’esperienza di gioco completamente rinnovata?