Collage di foto: come crearne uno senza essere un professionista

0
188
collage di foto

Collage di foto: come crearli con il nuovo programma Adobe Spark

Oggi si fa un grande uso di programmi utili a ritoccare e modificare le proprie foto. Che sia per lavoro o per passione, in molti si cimentano infatti nell’arte di creare foto e collage da inserire sui social media o ancora nella propria comunicazione multimediale.

Rispetto al passato, sono molti i tool utili allo scopo. Uno di questi è senz’altro Adobe Spark, il nuovo tool online completamente gratuito a disposizione per tutti coloro che vogliono creare il proprio collage di foto con progetti grafici professionali, senza doversi rivolgere per forza a professionisti e grafici.

In questo post elenchiamo le principali funzionalità di questo tool, insieme ad alcuni accenni legati alle origini del fotomontaggio, un’arte nata ormai oltre 150 anni fa.

L’arte del fotomontaggio: da Henry Peach Robinson ai giorni nostri

L’arte di accostare o sovrapporre fotografie diverse, o parti di esse, è nata nella seconda metà dell’800, insieme alla Fotografia. Sono molti gli storici che attribuiscono quest’arte all’inglese Henry Peach Robinson, che affascinato dal mondo delle immagini realizzate con la macchina fotografica, decise di abbandonare la propria attività di libraio per dedicarsi alla realizzazione di fotografie e foto-ritocchi nel suo laboratorio fotografico.

Iniziò dapprima con il ritocco fotografico nei ritratti, nei quali cambiava colori o correggeva imperfezioni, agendo sul positivo. Successivamente invece utilizzò la tecnica della doppia esposizione. Inoltre utilizzò anche più negativi per comporre un’unica fotografia, come nella famosa Fading Away, dove infatti l’immagine era composta da ben cinque negativi.

Dopo Robinson, l’arte del ritocco ha conosciuto numerosi artisti, soprattutto delle avanguardie, che hanno utilizzato il foto-ritocco nelle proprie opere.

Negli anni, per modificare le foto, si è utilizzata la Tecnologia, con moderni programmi che consentono, anche ai meno esperti, di realizzare splendide immagini da utilizzare nella propria comunicazione.

Uno di questi programmi, uno dei più utilizzati, è senz’altro Adobe Spark, le cui funzionalità saranno adesso elencate.

Adobe Spark: un programma facile e intuitivo per realizzare splendidi collage di foto

Adobe non lo scopriamo certo noi. Infatti con la sua suite di programmi grafici, tra i quali il più famoso è senz’altro Photoshop, da anni accompagna i professionisti di tutto il mondo nelle loro creazioni. Con il nuovo programma Adobe Spark adesso, realizzare un collage di foto è facile, intuitivo, professionale, e anche gratuito. Infatti con questo tool sarà possibile realizzare uno splendido collage di foto con il tuo laptop o iMac, usufruendo di una semplice connessione a Internet.

Basteranno pochi minuti per creare un collage di foto perfetto per raccontare la tua storia in modo totalmente personalizzato, grazie alle tantissime opzioni disponibili per te.

Per ricreare un perfetto collage fotografico con Adobe Spark basta seguire poche semplici regole. Le principali sono:

  • La scelta del formato;
  • La scelta del layout del collage e il numero di immagini da inserire;
  • L’inserimento all’interno di una storia delle immagini, facendo clic sul pulsante + e caricando una ad una le foto prescelte;
  • La descrizione del collage grazie a frasi coinvolgenti, con l’opzione “Testo”;
  • Scaricamento, condivisione o stampa del lavoro, per condividere le immagini con amici e famigliari;

Il nostro post alla scoperta del programma di foto collage, Adobe Spark, termina qui. Alla prossima con i consigli di Pop Up Mag!