Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Spot E.T. Comcast e Sky ci regalano un sequel di pochi minuti

et sky

Ci speravamo tutti da una vita, aspettavamo la notizia come i bambini aspettano Babbo Natale e all’improvviso ecco sbucare fuori lo spot E.T. che ha lasciato tutti senza fiato. Comcast e Sky hanno realizzato infatti quella che a nostro avviso resterà la più bella pubblicità di questo 2019, regalandoci un sequel di poco più di 4 minuti che risveglierà in tutti voi il sopito amore per il piccolo extraterrestre:

Lo spot E.T. firmato Sky ci regala il sequel che tutti aspettavano

Nello spot, il dolcissimo E.T. torna di nuovo sulla Terra, dove scopre che il tempo è passato inesorabile e ora il suo amico Elliott, interpretato da Henry Thomas proprio come nel film di 37 anni fa, è grande e ha una famiglia splendida che accoglie a braccia aperte il tenerissimo esserino, tanto da renderlo parte integrante delle festività natalizie.

Come riportato da Wired,  Thomas ha tenuto a sottolineare il perché Spielberg abbia dato il suo via libera allo spot:

“Guardando gli storyboard ho capito perché Steven aveva appoggiato tutto questo: in questa rielaborazione non è andata perduta l’integrità della storia”

Nello spot vengono rivissuti i passaggi più salienti e cult del film, come il momento della scoperta del suo arrivo sulla terra o la corsa in cielo in bici dei due protagonisti, ma soprattutto la scena finale dell’addio che viene riprodotta in maniera super fedele, con E.T. che questa volta rassicura il figlio di Elliot ricordandogli che sarà sempre li, nel suo cuore. Ma non solo, nello spot infatti vengono sottolineati molti dei traguardi raggiunti in questi 37 anni dalla tecnologia: grazie a Elliot jr, E.T.  scopre le funzionalità di Internet, tablet e VR e si gode la comodità di xfinity, la nuova piattaforma di VOD della Comcast.

Insomma una full immersion nella vita ai tempi di internet 4.0 che sembra non dispiacere affatto ad E.T. fino a che la nostalgia di casa non torna ad essere troppo forte e a far nascere di nuovo in lui il sentimento di tornare sul suo pianeta.

Comcast, il provider americano attualmente proprietario di Sky, con questo spot ha creato la prima campagna integrata Stati Uniti-Europa, regalando al mondo intero il sequel che tutti hanno sempre voluto e sperato di vedere.

Quattro minuti davvero toccanti che hanno regalato a tutti un ritorno al passato davvero tenero, siamo solo al 9 dicembre eppure ci sentiamo di dire che questa sarà la pubblicità natalizia dell’anno!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *