Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Chabot Messenger: 5 modi efficaci per utilizzarlo nella tua strategia

chatbot messenger

Chatbot Messenger, un strumento indispensabile per raggiungere i tuoi obiettivi aziendali

Hai mai pensato di utilizzare il chatbot Messenger come strumento di marketing per raggiungere i tuoi potenziali clienti?

Ormai Messenger, con l’ausilio di chatbot, ha un potenziale incredibile in quanto l’uso della messaggistica è in costante aumento e i chatbot di Facebook Messenger vedono tassi di apertura altissimi.

Puoi utilizzare un chatbot per creare il tuo elenco di contatti, offrire un servizio clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, qualificare i lead e molto altro ancora.

In questo post a cura di Pop Up scopriremo 5 modi efficaci per utilizzare un Chatbot Messenger e il servizio di messaggistica nella tua strategia di digital marketing.

1. Invia notifiche ai tuoi contatti per tassi di apertura 8 volte più alti

Sapevi che le notifiche della chat di Facebook Messenger genera tassi di apertura fino all’80%?

La chat di Facebook Messenger è considerata come un sistema di l’email marketing nuovo e migliorato. Infatti qualunque cosa tu possa inviare via e-mail, puoi inviarla su Messenger, ottenendo un tasso di apertura 8 volte superiore!

2. Utilizzare il chatbot di Messenger per condurre sondaggi

Un nuovo modo per raccogliere feedback dei clienti e condurre sondaggi è attraverso il chatbot. Questo ti consente di inviare sondaggi ai tuoi clienti dopo che hanno effettuato il download, l’acquisto, la registrazione, e così via.

Un sondaggio condotto tramite chatbot può ottenere il doppio delle conversioni rispetto ad altri metodi come sondaggi via e-mail.

Perché tutto questo?

Perchè i chatbot lo rendono semplice: gli utenti devono semplicemente fare tap per completare il sondaggio su un app che usano costantemente.

3. Sviluppa il tuo chatbot per completare gli acquisti

I clienti preferiscono contattare le aziende tramite le app di chat e messaggistica online perché è più conveniente e di solito più veloce. Equipaggia il tuo chatbot di Facebook Messenger per prendere ordini o completare gli acquisti, il tutto senza che i tuoi clienti debbano mai lasciare l’applicazione.

Questo è un modo sicuro per aumentare il tuo tasso di conversione.

4. Invia contenuti di valore per il tuo pubblico: immagini, suggerimenti, istruzioni

Puoi utilizzare il chatbot per inviare contenuti utili e di valore per il tuo pubblico.

Ad esempio, un brand di yoga potrebbe inviare brevi mantra o citazioni, oppure un rifugio per animali potrebbe inviare brevi suggerimenti per la cura dei nostri amici cuccioli.

Pensa ai tipi di contenuti che potrebbero essere utili al tuo pubblico e distribuiscili tramite Messenger.

5. Semplificazione di appuntamenti, prenotazioni

Puoi utilizzare un chatbot di Messenger per rendere le attività come la prenotazione di un appuntamento divertente ed intuitiva.

Ad esempio, il chatbot di Kayak consente ai clienti di pianificare l’intera vacanza senza mai lasciare Facebook Messenger. Una volta che i clienti hanno iniziato, il chatbot di Kayak chiede se stanno cercando di prenotare un hotel o un volo o se vogliono vedere più opzioni.

L’esperienza è interattiva, con il chatbot che pone loro domande lungo il percorso e aiuta i clienti a pianificare il loro viaggio perfetto.

Poniti questa domanda:

“Che tipo di attività completano i tuoi clienti quando interagiscono con la tua azienda?”

Che si tratti di prenotare un ristorante, un appuntamento dal parrucchiere o qualsiasi altra cosa, puoi impostare un chatbot di Facebook Messenger per semplificare queste attività.

In conclusione

Come puoi vedere, ci sono diversi modi in cui puoi utilizzare Messenger con i chatbot nella tua strategia di marketing e, con l’uso della messaggistica in aumento, non ha senso lasciarsi scappare le maggiori opportunità che ci offre questo strumento di raggiungere e rimanere in contatto con i clienti.

Alla prossima, dalla vostra Lucrezia Aria, con i post dedicati alla tecnologia, al marketing e alla comunicazione digitale di Pop Up Magazine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *