Campagna marketing BT, oltre ogni limite

0
59
campagna marketing bt

Lo spot della campagna marketing BT nell’ultimo post di Pop Up

BT, operatore telefonico privato del Regno Unito, ha deciso di comunicare al mondo la sua decisione di realizzare la campagna marketing BT più grande di sempre. L’obiettivo primario del brand è quello di creare una Gran Bretagna meglio connessa ed è così che ha deciso di rafforzare la potenza del brand con quella che l’azienda stessa definisce “La campagna marketing BT più grande degli ultimi 20 anni”. Non a caso l’iniziativa è stata chiamata spavaldamente “Beyond limits”(oltre i limiti), e prevede una comunicazione su tutti i fronti: dagli spot TV all’out of home con l’unico scopo di rendere l’identità del brand sempre più forte.

Analisi Spot BT

Lo spot (prodotto da Satchi & Satchi) è la rappresentazione della perfezione pubblicitaria: inizia con una giovanissima studentessa che recita la classica apertura di Charles Dickens di A Tale of Two Cities mentre cammina per le malinconiche strade britanniche. Impostato su Blinded by Your Grace, mostra in progressione tutti i traguardi tecnologici raggiunti dalla Gran Bretagna negli ultimi decenni: dai progressi della metropolitana all’emergere della banda larga. Lo spot termina quando la ragazzina entra nella sua classe di esperti di tecnologia facendo così un omaggio al programma Barefoot di BT, che ha lo scopo di scovare e migliorare le abilità informatiche nelle scuole di tutto il Regno Unito, che finora ha visto aderire oltre 70.000 insegnanti per un totale di oltre due milioni di bambini interessati al progetto.

Nel frattempo, il brand ha lanciato una serie di attività Out of home mirate a dimostrare la potenza di BT con messaggi del tipo “BT risponde a 30 milioni 999 chiamate all’anno” e “Preveniamo 4.000 attacchi informatici ogni giorno” fino a “mantieniamo i tuoi dati al sicuro”.

Il lavoro è stato creato da Antony Goldstein, William Brookwell, William Helm e Ryan Price e diretto da Max Malkin attraverso Prettybird:

“La campagna Beyond limits rappresenta un vero cambiamento per BT, dentro e fuori. La nostra presenza e dimensione in tutto il Regno Unito significa che abbiamo l’opportunità e la responsabilità di andare oltre ogni limite per collegare più persone e aziende in tutto il Regno Unito, aiutarli a trarre il massimo dalla tecnologia di cui dispongono e dotarli delle competenze di cui hanno bisogno per plasmare il futuro”, ha affermato Marc Allera, Amministratore Delegato della divisione consumer di BT.

Un lancio da record

Il lavoro è stato presentato nell’arena di Wembley, posto non causale data la centralità del brand nella Premier League inglese, dove BT ricopre il ruolo di partner principale per tutte le squadre di calcio dell’Inghilterra, grazie ad un accordo da £ 50 milioni.

L’evento ha visto coinvolti la presentatrice TV Tess Daly con la partecipazione musicale di Jess Glynne.

Durante lo show, gli studenti della St. Joseph’s school di Islington, una delle scuole che ha aderito al progetto Barefoot, hanno realizzato una performance coreografica utilizzando non meno di 160 droni e battendo così il record del più grande indoor drone light display al mondo.

Quale miglior momento di questo per lanciare anche la nuova brand identity del brand?

Il restyling è stato ovviamente lanciato su tutti i presidi digital del brand BT oltre che con delle maxi affissioni in tutto il Regno Unito.

Davvero una campagna di comunicazione in grande stile, volto a migliorare l’identità e la consapevolezza del brand.

Alla prossima dalla vostra Noemi Campegiani, sempre qui su Pop Up Magazine!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui