Campagna Dove contro i selfie editati: ecco il film “Reverse Selfie”

0
409
nuova campagna dove reverse selfie
Fonte: Dove

Campagna Dove contro i selfie editati: ecco il film “Reverse Selfie” nel post di Pop Up

Da tempo siamo abituati ai post social di amici, parenti, ma anche personaggi famosi e brand, che sono soliti postare sulle diverse piattaforme le loro foto e selfie, inserendo filtri ed editandole, mascherando in questo modo qualche difetto fisico. Ormai l’editing sui social è un’attività di normale routine ma c’è chi si ribella: stiamo parlando di Dove, che esce allo scoperto denunciando questo tipo di attività e lanciando al contempo il sequel della sua famosa campagna sulla bellezza autentica “Evolution”, che mostrava il volto di una modella ritoccato da make-up artist e programmi di editing, il quale quasi per magia cambiava completamente aspetto.

All’epoca, ci troviamo nel 2006, questa campagna fece clamore, poiché muoveva un’accusa forte al mondo della pubblicità e dei media, che promuovevano un’immagine femminile quasi inarrivabile, causando così un forte disagio sociale nelle donne. Un grido protesta del brand per salvaguardare la bellezza autentica di ogni donna che oggi si scaglia contro i selfie editati, che ritraggono le donne come non sono in realtà, distorcendo così la verità e alterando la percezione della bellezza reale. Sono infatti tanti i filtri e i programmi che consentono con pochi clic di editare un’immagine, modificandola profondamente.

La nuova campagna Dove è firmata da Ogilvy e riprende una ragazza adolescente chiamata Grace, che partendo dall’immagine ultima “filtrata” e andando a ritroso, ritrova la sua bellezza naturale, eliminando quindi tutti i ritocchi social e del makeup.

“La pressione dei social media sta distruggendo l’autostima delle nostre ragazze. Correggiamo il danno” dice il film, invitando a visitare il sito dove.com/confidence, lanciando al contempo la sua campagna “The Selfie Talk” con l’hashtag #NoDigitalDistortion”:

Questa è una rappresentazione di quanto il ritocco delle app possa distorcere la bellezza. #NoDigitalDistortion è il nostro movimento per aiutare a creare fiducia e un’immagine positiva del corpo sui social media. Ottieni il nostro Kit di fiducia e fai un Selfie Talk con un giovane della tua vita. Invertiamo gli effetti negativi dei social media e rafforziamo la resilienza. Il progetto Dove Self-Esteem Project può mostrarti come.

La regia è di Benito Montorio per la casa di produzione Independent: ecco a voi il video della nuova campagna Dove “Reverse Selfie”: