Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Influencer Marketing: l’opzione Branded Content Ads di Instagram

instagram funzionalità chiamata vocale e video

Influencer Marketing: Instagram consentirà ora agli inserzionisti di potenziare le partnership con gli influencer con l’opzione Branded Content Ads

Il mondo social è in continuo subbuglio per le novità alle quali siamo sottoposti ogni giorno. Infatti, ogni social media manager che si rispetti, al mattino una volta sveglio, la prima cosa che fa è accendere il laptop e controllare eventuali notizie e novità dal mondo dei social media.

E la notizia che sta scuotendo il mondo degli influencer e dei social media marketer di tutto il mondo è la nuova opzione di Instagram, chiamata Branded Content Ads, introdotta dal social medium per potenziare la partnership tra aziende e influencer.

Ma in cosa consiste questa nuova opzione? Scopritelo qui su Pop Up Magazine!

Opzione Branded Content Ads di Instagram

Per spiegare in cosa consiste questa nuova opzione (della quale si ha notizia in verità già da marzo), utilizziamo le parole apparse sul blog ufficiale della piattaforma social:

“A partire da oggi, stiamo introducendo la possibilità per gli inserzionisti di promuovere i post dei creators (al di fuori della propria pagina) come annunci feed. Il 68% delle persone afferma di collegarsi ad Instagram per interagire con i creators. Interagire con le stories di brand attraverso le stesse voci dei creatori raggiunge così nuovi segmenti di pubblico e consente poi di misurarne meglio l’impatto”.

Fino ad ora i marchi sono stati in grado di collaborare con gli utenti di Instagram più popolari nelle campagne pubblicitarie per promuovere i prodotti attraverso i contenuti brandizzati, ma tali post avrebbero raggiunto solo i follower di tale influencer.

Gli annunci a pagamento dei post consentiranno invece agli inserzionisti di promuovere questi post Instagram proprio come farebbero con qualsiasi altro annuncio, ampliando le opportunità di raggiungimento e coinvolgimento di nuovo pubblico, in maniera più impattante rispetto agli annunci tipici dell’azienda.

branded content ads

L’opzione è stata segnalata per la prima volta da AdAge a marzo e lavorerà per consolidare ulteriormente le partnership di marketing con gli influencer della piattaforma, il che è positivo sia per i marchi che per gli stessi influencer. Infatti con la capacità di utilizzare i contenuti creati dagli influencer nelle promozioni a pagamento dell’azienda, si avrà accesso a più informazioni sul rendimento della campagna, che estenderà la risposta oltre il pubblico di quell’influencer.

Se l’annuncio ha un buon rendimento con un pubblico più vasto, questo è ovviamente un buon risultato, ma se non vedi una risposta successiva tra i non seguaci di quell’influencer, ciò può essere d’aiuto nel valutare la fattibilità dei futuri sforzi di partnership con lo stesso.

Conclusioni

Questa opzione rappresenta un altro passo in avanti per fare dell’influencer marketing un elemento più integrato e responsabile dell’Ecosfera di Instagram, aiutando poi le aziende a valutare la capacità dell’influencer nel generare risultati interessanti, per sé e per lo stesso utente. Infatti in questo modo l’azienda si fa promozione utilizzando contenuti autentici promossi da una persona esterna all’azienda, e allo stesso tempo per lo stesso influencer è un modo free di aumentare il proprio seguito, così come spiegato nella guida all’introduzione di questa nuova opzione.

Instagram afferma che gli annunci di marca per il feed principale saranno disponibili per tutti gli inserzionisti “nelle prossime settimane e per le storie nei prossimi mesi”.

Staremo a vedere cosa succederà e come sarà applicata questa opzione all’interno dei dipartimenti marketing dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *