Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Agent Provocateur: ecco la campagna natalizia “Naughty or Nice”

© by thedrum.com

Campagna natalizia di Agent Provocateur si fa bollente!

La campagna natalizia “Naughty or Nice” del portale Agent Provocateur, che si occupa di Lingerie femminile rischia di essere un vero e proprio successo! La campagna, ideata dall’agenzia inglese Cult Ldn, si pone come obiettivo quello di risaltare il duplice aspetto dell’essere una donna: sensuale ma al tempo stesso romantica.

Per raggiungere questo obiettivo ha messo a disposizione due collezioni differenti: appunto quella Naughty, più spregiudicata e sensuale, e l’altra chiamata Nice, più tradizionale e più pudica nelle caratteristiche del prodotto.

Consigli per gli acquisti su Whatsapp

Per aumentare il tasso di conversione degli utenti, il brand ha ideato il servizio Whatsapp “Menage a trois“, che consente di far dialogare la coppia con un personal shopper, per identificare al meglio la wishlist natalizia, per andare incontro ai desideri della coppia e suggerire il regalo più incline alla personalità della propria fidanzata/moglie/amante. Questa iniziativa utilizza la piattaforma di messaggistica in maniera innovativa in campo aziendale, poiché riesce a personalizzare la comunicazione, ascoltando il parere dell’utente (e dell’influenzatore all’acquisto del capo) e consigliandolo nell’acquisto del capo più adatto a lui, attraverso il personal shopping online.

Steven Collings, account manager presso Cult Ldn ha parlato dell’efficacia di WhatsApp in queste campagne di engagement:

“WhatsApp è un canale naturale da considerare per Agent Provocateur, ed il suo utilizzo è chiaro: in primo luogo  sono 1,6 miliardi di persone che utilizzano i loro dispositivi mobili per acquisti online a livello globale, e un 56% sceglie il mobile per l’acquisto di regali natalizi. Storicamente nello shop Agent Provocateur le ragazze hanno utilizzato WhatsApp come strumento di servizio al cliente, ma non è stato pubblicizzato fino ad ora. WhatsApp è la piattaforma più agile, che viene utilizzata da un miliardo di persone in tutto il mondo attualmente, è veloce, semplice e facile da utilizzare”.

Per utilizzare il servizio è possibile reperire informazioni direttamente dal sito o sui social media aziendali, e per mettersi in contatto con la personal shopper è utile digitare il numero 07916969690 e l’operatore AP sarà disponibile a chattare con voi e il vostro partner tra il 6 ed il 9 dicembre dalle ore 6:00 alle ore 8:00; il 10 dicembre tra le 10:00-12:00; tra il 13-16 dicembre durante le ore 6:00 alle ore 8:00 ed il dic 17 dalle 10:00 alle 12:00.

agent provocateur

Conclusioni

I brand inglesi e americani sono padroni del web, ne conoscono bene il funzionamento, e sanno come riuscire a raggiungere gli obiettivi che il brand si pone: incuriosire, interessare, influenzare, e accompagnare l’utente passo passo verso il completamente dell’acquisto. Complice una differente mentalità rispetto a quella italiana (chi di voi parlerebbe insieme alla moglie su Whatsapp con un’estranea per identificare la lingerie ideale da regalare a Natale?) è possibile anche nel campo della lingerie femminile ideare delle campagne natalizie di successo, senza essere banali, ne volgari, ma soprattutto invece essere produttivi.

Vi lasciamo con il video dello spot che è diventato subito virale, di questa campagna natalizia in UK:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *