WhatsApp annuncia la funzione “Communities”

0
372
whatsapp communities funzione foto
Fonte: Twitter @WhatsApp

WhatsApp annuncia la funzione “Communities” per migliorare il coinvolgimento sull’app

WhatsApp ha annunciato la sua nuova funzione Communities, attraverso un video esplicativo delle nuove funzionalità, pubblicato sul suo canale Twitter. Nello specifico, la funzione Communities è tesa a migliorare la partecipazione e il coinvolgimento all’interno dei gruppi WhatsApp, attraverso una serie di strumenti come la condivisione di file, reazioni emoji, chiamate audio di gruppo e altro ancora.

Ecco a voi il video introduttivo della nuova funzione:

Come puoi vedere nel video, WhatsApp ha introdotto una serie di elementi utili a rendere più semplice e funzionale la propria esperienza sull’applicazione, ottimizzando tempo e spazio utilizzato.

Come spiegato da WhatsApp:

“I genitori di una scuola, i club locali e persino i piccoli luoghi di lavoro ora si affidano a WhatsApp come modo principale per tenere aggiornate le persone. Questi gruppi hanno bisogno di modalità di comunicazione private distinte dai social media, ma che forniscano più strumenti per facilitare le conversazioni in tempo reale rispetto alla posta elettronica o ai soli canali di trasmissione”.

Le community di WhatsApp mirano a soddisfare questa esigenza, con community globali che possono quindi includere una gamma di chat più piccole e di nicchia.

Quindi per capirci: se ho un gruppo WhatsApp dedicato alla classe di una scuola superiore, questo gruppo potrà essere suddiviso in chat più piccole, magari divise per materia (chat italiano, chat inglese, chat geografia e via discorrendo).

Quindi una Community WhatsApp includerà la descrizione dell’utilità della stessa, nonché un menu fatto di sottogruppi al suo interno, a cui i membri possono scegliere di aderire. Ciò potrebbe consentire a tutti dei nuovi modi di utilizzare l’app per connettersi, facilitando anche nuove forme di scoperta, che potrebbero effettivamente essere un modo davvero prezioso per rimanere in contatto.

La novità di questa funzione WhatsApp è che sarà tutto crittografato, evitando che le informazioni condivise nella chat vengano rese pubbliche al di fuori della stessa.

Inoltre, WhatsApp ha anche aggiunto nuove funzioni per migliorare la sua connessione con il pubblico. Infatti, è stata introdotta la funzione chat audio di gruppo, con la quale comunicare in tempo reale con gli altri membri, dove le persone possono aggiungersi alla conversazione in tempo reale. WhatsApp aggiunge anche una gamma di strumenti di amministrazione, inclusi i controlli di moderazione, per aiutare a gestire ogni chat. Inoltre sono state inserite le Reactions, ossia le Reazioni alla chat. Quindi rispondere mediante emoji WhatsApp, ad una frase.

In termini di sicurezza, WhatsApp manterrà i suoi limiti sull’inoltro dei messaggi, quindi le community non vengono spammate con spazzatura, mentre le community non saranno nemmeno ricercabili nell’app. Un utente dovrà infatti essere invitato da qualcuno che conosce, il che limita il potenziale uso improprio dell’opzione.

“Per limitare il rumore e il sovraccarico, solo gli amministratori della community potranno inviare messaggi a tutti i membri della community: questo è chiamato gruppo di annunci per la community. Inizialmente supporteremo gli annunci della community per diverse migliaia di utenti. I membri della community possono chattare nei gruppi più piccoli creati o approvati dagli amministratori. Pianifichiamo aumenti incrementali delle dimensioni dei gruppi man mano che introduciamo più controlli ad amministratori e utenti”.

Gli amministratori della community avranno anche la possibilità di scollegare i gruppi dalla community e rimuovere completamente i singoli membri dalla community, se lo desiderano.