Testa a Testa, il podcast di Chora Media con Ferrovie dello Stato Italiane

0
460
testa a testa podcast

Testa a Testa, il podcast di Chora Media con Ferrovie dello Stato Italiane con la voce di Pierluigi Pardo, che racconta le città attraverso le rivalità che le caratterizzano

Nuovo e interessante podcast a cura di Chora Media, promosso da Ferrovie dello Stato Italiane, che parla di turismo ma in chiave alquanto particolare. Infatti, Testa a Testa vi porterà alla scoperta delle città europee, attraverso la rivalità tra alcune di esse. La voce prestata per l’occasione è quella di Pierluigi Pardo, uno che di rivalità sportive se ne intende. Lo scrittore e telecronista italiano mette a disposizione la sua voce per quattro episodi inediti da circa 20 minuti ciascuno, nei quali vi guiderà tra le città più belle d’Europa, affrontando il tema delle rivalità cittadine. Nello specifico di 4 coppie di città di 4 diversi paesi del continente europeo, ognuna delle quali vive a modo suo alcune delle rivalità storiche, che riguardano la musica, l’architettura e la cultura, passando per lo sport.

Testa a Testa, il nuovo podcast di Chora Media realizzato promosso da Ferrovie dello Stato Italiane, è disponibile dal giorno 7 aprile, con un episodio a settimana ogni venerdì, disponibile sulle principali piattaforme audio free (Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Google Podcast). Il link del podcast è https://www.spreaker.com/show/testa-a-testa.

Sinossi generale del podcast Testa a Testa

Testa a testa racconta le storiche rivalità tra alcuni grandi centri urbani d’Europa. Si parte con la classica italiana, quella tra Roma e Milano, per poi esplorare diverse altre città d’Europa. Un racconto tra cultura e cibo, tra attitudini e stili di vita diversi che mette in luce alcuni antagonismi storici.

Sinossi degli episodi 

Madrid-Barcellona

I madrileni amano dire che Madrid è una città impossibile da afferrare. Il suo dipinto è un acquerello, il suo suono una jam session. Madrid non è di chi vi nasce, ma di chi la abita. Barcellona invece ha una sua fierezza con cui si isola. Ha fatto e continua a fare politica con la propria musica e con la propria poesia, con cantautori e autori di versi come Lluís Llach e Miquel Martí, due icone del Novecento nella regione, tra i maggiori rappresentanti della Nova Cançó. Due lingue, due storie, due tradizioni diverse e talvolta molto più distanti delle tre ore di treno veloce che le unisce. 

Londra-Manchester

Per molti abitanti di Londra, Manchester e il nord dell’Inghilterra restano luoghi oscuri, distanti, sanno che sono lì da qualche parte, ma non ci vanno mai. Manchester, la città industriale, grigia, uggiosa e dura, opposta allo sfarzo della Londra radical e raffinata. Manchester e Londra sono il carattere rude e litigioso dei fratelli Gallagher degli Oasis e la pacatezza di Damon Alborn dei Blur; sono lo United e il City che sfidano l’esercito di squadre londinesi che pullulano in Premier League. Ma sono anche tra i migliori ristoranti al mondo, l’innovazione oltre lo stereotipo.

Milano-Roma

Corrono seicento km tra il Cenacolo di Leonardo e la Pietà di Michelangelo. Seicento km tra le città che segnano il dualismo più sentito e chiacchierato in Italia: Roma e Milano. La Grande Bellezza e il Capitale Umano, i papi e gli illuministi, il cinema e Gianni Brera. Innovatore, quest’ultimo, alfiere di un giornalismo nuovo come le innovazioni che portano le squadre milanesi a dominare in Europa per tre anni di fila tra il 63 e il 65. La Milano dell’Innovazione e la Roma delle meraviglie antiche distanti appena seicento chilometri. Seicento chilometri che uniscono le due anime di questo paese.

Parigi-Lione

Bateau mouche e cinema sono le icone di un fenomeno abbastanza frequente, in realtà: Lione inventa, Parigi esalta e ne fa un proprio simbolo. I bateau mouche e il cinema. Parigi e Lione. Come Kilian Mbappè e Karim Benzemà, come il Paris Saint Germain e l’Olympique Lyonnais, che si contendono il primato nel calcio maschile e femminile invertendo le posizioni nei diversi campionati. Parigi e Lione, diverse e simili, come la Senna e il Rodano. Tre ore di treno per attraversare e sentire uno dei dualismi più forti di Francia.

Credits

Testa a testa è una serie di Chora Media promossa da Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Scritta da Angelo Carotenuto. Le registrazioni in studio sono a cura di Emanuele Moscatelli. La post-produzione e il sound design sono di Mattia Liciotti. La senior producer è Anna Nenna. La cura editoriale è di Sara Poma. Le musiche addizionali sono su licenza Machiavelli Music e Universal Music Publishing Ricordi srl. Le fonti degli inserti audio sono indicate nella sinossi.