Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Pubblicità natalizie 2017: entra in campo il divertimento

Ci siamo, manca davvero pochissimo e mentre voi siete intenti a barcamenarvi tra impacchettamenti vari e cene di Natale più o meno gradite, noi torniamo alla carica, questa settimana con una Combo divertentissima per continuare la carrellata delle pubblicità natalizie 2017. Let’s go!

Il Manchester City Council e il Babbo Natale che disegna sul ghiaccio

Tutta la nostra attenzione per questa nuova settimana di racconti natalizi va per prima sul lavoro fantastico fatto dal Consiglio comunale di Manchester e alla sua commovente animazione di Babbo Natale che, con un pò di fatica e grazie al sostegno dei suoi immancabili aiutanti, pattina su una pista di ghiaccio, disegnando la figura di un’ape operaia, simbolo della forza mai venuta meno alla città anche dopo quello che ha dovuto vivere quest’estate.

pubblicità natalizie 2017

L’adv è stata creata da Flipbook che ha voluto sostenere e celebrare lo spirito di resistenza della città di Manchester a seguito dell’attacco terroristico dello scorso 22 maggio.

Pat Karney, che ha l’invidiabile titolo di portavoce del Natale di Manchester, parlando con Thedrum ha espresso il suo pensiero secondo il quale:

L’animazione tocca l’anima dopo i turbolenti momenti che abbiamo vissuto in città quest’anno.

Andrew Lord, Amministratore Delegato di Flipbook Studio, ha aggiunto:

“È stato fantastico lavorare di nuovo in collaborazione con il team di comunicazione del Manchester City Council per un altro anno di festoso e creativo brainstorming: ci è stato chiesto di ideare un trattamento creativo e un’animazione che fosse umoristica, calda, commovente e che incorporasse l’emblema dell’ape operaia di Manchester. Il Natale è un momento di unità, di incontro e abbiamo voluto che l’animazione riflettesse semplicemente questo, oltre che lo spirito indomabile e compassionevole di Manchester. Siamo molto orgogliosi della nostra città e siamo lieti che l’animazione sia stata così ben accolta”.

 

PayPal ci presenta la sua campagna natalizia all’insegna della beneficenza: “Turkey Dash”

Secondo brand e seconda adv, tra le più divertenti pubblicità natalizie 2017. Stiamo parlando di PayPal con la sua campagna natalizia di beneficenza “Turkey Dash”. Per realizzarla PayPal ha collaborato con gli specialisti dell’animazione Aardman per creare un cortometraggio in CGI in cui la dentista Rossella di Gogglebox allena un branco di tacchini in aiuto di otto organizzazioni benefiche.

Invece di servire il tradizionale tacchino di Natale su un piatto, PayPal schiererà sulla linea di partenza invece otto pennuti, ognuno dei quali rappresenta un’associazione benefica diversa, in una gara animata alimentata da donazioni online e lanciata attraverso una partnership esclusiva con Channel 4. Concepito da Crispin Porter e Bogusky London, questo è solo il primo di una serie di video che verranno pubblicati a sostegno della campagna.

Alison Sagar, Chief Marketing Officer e Head of Consumer di PayPal UK, ha dichiarato:

“Con Turkey Dash volevamo mostrare il potere dei pagamenti online per fare del bene. Lo scorso Natale, più di un milione di persone nel Regno Unito ha fatto una donazione alla loro causa preferita con PayPal. Quest’anno vogliamo incoraggiare ancora più donazioni”!

Il regista di Aardman Darren Dubicki ha aggiunto:

“Chi non ama l’idea dei tacchini animati? Con Turkey Dash, stiamo giocando con il grande senso dell’umorismo britannico che condividiamo tutti mentre incoraggiamo le persone a scavare in profondità per una buona causa. Lavoreremo sull’animazione fino al giorno della gara. Tutte le donazioni ricevute verranno elaborate tramite il Giving Fund di PayPal, un organismo senza scopo di lucro che sfrutta la tecnologia per alimentare donazioni di beneficenza”.

 

Vi abbiamo raccontato due pezzi da novanta dell’advertising di questo Natale che si sono già ampiamente dimostrati capaci di raccogliere un pubblico molto ampio. Quale vi piace di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *