Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Le 5 domande da considerare prima di lanciare le tue Facebook Ads

Facebook Ads: un’ottima opportunità per pubblicizzare la propria attività

Facebook  Ads offre incredibili opportunità per i brand, utili a raggiungere un pubblico molto mirato.

Ci sono una vasta gamma di opzioni da utilizzare, questo significa che c’è anche una vasta gamma di variazioni da considerare, il che può rendere il processo confuso per chi non ha mai fatto ads su Fb. In alcuni casi, questo può portare ad un targeting meno performante, mentre alcune persone scelgono semplicemente le opzioni di base e sperano che Facebook generi automaticamente risultati.

Questo NON è l’approccio migliore.

La chiave del successo sta nel dettaglio: infatti per massimizzare veramente le Facebook Ads, è necessario comprendere lo scopo dietro ogni campagna, l’intento ed i numeri da utilizzare per calcolare il loro successo (o fallimento).

Ecco le 5 domande da considerare prima di lanciare le tue Facebook Ads.

1.Chi è la tua target audience?

Come per qualsiasi contenuto o strategia di marketing, questa domanda dovrebbe essere sempre alla base della sessione di pianificazione della campagna. A chi va indirizzato il tuo Marketing? Qual è la loro età? Che interessi hanno? Dove abitano? Più sarai specifico e focalizzato nel definire il tuo pubblico, più alto sarà il tuo tasso di conversione.

2.Quale azione vuoi che il tuo pubblico faccia?

Uno dei primi passi durante la creazione di un annuncio di Facebook è stabilire gli obiettivi reali che si desidera raggiungere. Vuoi portare traffico sul tuo sito? Far crescere la tua lista di e-mail? Vendere un prodotto o servizio o acquisire richieste?

Questo dovrebbe essere deciso prima di creare qualsiasi copy per la campagna pubblicitaria, in modo da poter includere tale focus sia nel testo che nelle immagini di accompagnamento. Questo può anche aiutarti a stabilire su quali parametri concentrarti e pianificare come misurarli.

3. Perché qualcuno dovrebbe comprare il tuo servizio e/o prodotto?

Questa è la domanda per eccellenza a cui ogni marketer deve rispondere, e rappresenta il punto di forza per vendere il tuo prodotto/servizio. Quali benefici riceverà il consumatore dal tuo prodotto o servizio? Cosa rende il tuo prodotto o servizio unico per il tuo cliente?

Queste informazioni devono essere chiaramente descritte nel copy delle tue ads  ed è questo il motivo per il quale qualcuno vorrà cliccare sulla tua adv, perché gli risolve un problema o soddisfa un bisogno.

4.Perché dovrebbero contattarti adesso?

Devi creare un senso di urgenza. Le ricerche dimostrano che le persone si fermano a guardare una pubblicità per 15 secondi o meno e poi se ne vanno. Solo  15 secondi e basta. Hai bisogno di dare una motivazione alle persone per cliccare immediatamente: magari un’offerta a tempo limitato, o dei saldi, o un contest che puoi mettere in evidenza, un’azione in tempo reale.

5.Quanto costa ogni lead?

Ripartisci i tuoi costi fino a quando non capirai quanto vale ogni lead. Questo è consigliabile prima di partire, in modo che tu possa impostare il budget per le tue adv e la durata della campagna in modo che tu non vada a spendere di più in advertising di quello che ne guadagni.

Se vedi che dopo 24-48 ore, le tue pubblicità costano più di quanto avevi previsto, è giunto il momento di riesaminare la campagna e di assicurarsi di essere sulla buona strada.

Come noto, ci sono molti parametri da tenere in considerazione quando utilizzi le Facebook Ads, ma rispondere a queste 5 domande (prima di mettere online la propria campagna) contribuirà a garantirti che questa, inizi con il piede giusto e ti aiuterà a massimizzare i risultati, sfruttando al meglio le potenzialità che mette a disposizione la piattaforma.

Fonte articolo: SocialMediaToday

Fonte immagine: DouglasGould

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *