fwa

Il Fixed Wireless Access (FWA) è una particolare tecnologia che sfrutta le onde radio per portare la banda larga e ultra larga nei luoghi dove non è possibile il passaggio della fibra ottica per motivi tecnici o naturali.
La tecnologia FWA non dipende dalla rete telefonica ma sfrutta i segnali delle onde radio attraverso un’antenna posizionata verso la centrale con fibra ottica più vicina.

Gli utenti che usufruiscono di internet via radio devono posizionare un’antenna in direzione della centrale più vicina e collegarla ad un modem che permette la condivisione del wi-fi in tutta casa e con tutti i dispositivi tecnologici presenti.
La differenza con la classica connessione Adsl e Fibra, sta nel sistema di trasmissione dei dati, che si effettua attraverso il passaggio dei dati tramite onde radio trasportati dai ripetitori o ponti radio fino alla centrale dotata di fibra ottica, dove i dati vengono raccolti e distribuiti tramite le onde magnetiche. 

La connessione internet via radio è un’ottima soluzione alternativa rispetto ai canali tradizionali, perché permette di poter usufruire di una connessione internet veloce anche nelle zone non coperte dalla fibra. Ne discutiamo oggi per la categoria Technology di Pop Up Mag

Internet via radio in Italia

Le compagnie che offrono servizi FWA in Italia, si sono affermati negli ultimi anni nel settore delle telecomunicazioni offrendo servizi internet sempre più efficaci e funzionali, permettendo l’accesso ad internet a circa 1,5 milioni di italiani. Tra tante spicca l’italiana EOLO che porta internet veloce dove gli altri non arrivano e da anni investe per cercare di colmare il digital divide grazie alla tecnologia internet via radio (e non solo).

La tecnologia FWA sfrutta il collegamento con la stazione radio base che emette onde magnetiche fino alle antenne posizionate sulle case degli utenti. È considerata rete mista composta da fibra/rame e tecnologia radio, rappresenta attualmente l’alternativa più economica, flessibile e funzionale rispetto ai canali tradizionali e alle altre soluzioni alternative presenti sul mercato. 

FWA verso il 5G

Uno dei vantaggi che ha permesso la diffusione dei servizi internet via radio è sicuramente la velocità di navigazione che, a seconda delle compagnie, varia dai 20 ai 100 Mega. Attualmente, con la nascita del 5G, molte compagnie procedono alla sperimentazione di collaborazioni nel settore delle telecomunicazioni, per ottenere una velocità pari ad 1 gigabit anche dove non è possibile il passaggio della fibra ottica.

Attualmente le sperimentazioni sono effettuate nelle grandi città, come Milano, ma stiamo assistendo a continui lavori sul territorio per il miglioramento e l’ampliamento delle infrastrutture che permetteranno di estendere la fibra e ottenere risultati molto importanti riguardo l’accesso al servizio di internet veloce. 

I sistemi FWA hanno assunto un ruolo fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi del programma Agenda Digitale Europea per fornire alla maggior parte della popolazione la possibilità di accedere alla rete internet. Negli ultimi anni, abbiamo assistito ad una spinta molto importante nello sviluppo e realizzazione delle tecnologie alternative nate con l’obiettivo di contrastare il digital divide e questo ha permesso all’85% della popolazione di raggiungere la fibra con una velocità di navigazioni pari 100 Mbit/s e un collegamento di accesso alla rete di 30 Mbit/s.

Attraverso l’evoluzione della tecnologia e dei servizi di telecomunicazione si vuole ampliare il miglioramento dei servizi di internet su tutto il territorio nazionale, per questo motivo sono in atto dei bandi e delle gare per la costruzione di nuove infrastrutture. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui