Cannes Lions 2021: tutti i vincitori

0
934
cannes lions foto

Cannes Lions 2021: i vincitori dell’annuale premio dedicato alla creatività nel mondo pubblicitario

Anche quest’anno si è tenuto il famoso Festival dedicato alla creatività “Cannes Lions”, un evento internazionale dedicato al mondo della pubblicità e della comunicazione, molto atteso dagli addetti ai lavori di tutto il mondo. Il festival dura circa 7 giorni e si svolge a Cannes, Francia, presso il Palais des Festivals et des Congrès e culmina con l’assegnazione dei premi (chiamati Lions Awards) per le pubblicità, le campagne e le iniziative di marketing più apprezzate durante l’ultimo anno.

In questo post a cura di Pop Up, vedremo insieme quali sono i vincitori dei premi di quest’anno.

Cannes Lions 2021: i vincitori dei premi più ambiti

I Cannes Lions 2021 sono stati seguitissimi, come sempre accade alla manifestazione, mentre i suoi premi, i Lions Awards 2021, hanno visto un totale di 478 giurati provenienti da 55 paesi, coinvolti nella valutazione dei candidati a premio. Hanno premiato, con un totale di 982 Lions, la bellezza di 53 paesi nel mondo.

Rivolgendosi al pubblico del Cannes Lions Live durante l’Awards Show, Simon Cook, amministratore delegato di LIONS, ha così dichiarato:

“Negli ultimi cinque giorni abbiamo assistito al ritorno del punto di riferimento creativo globale e al lavoro vincente che stabilisce il livello per l’intera industria. Abbiamo assistito a conferenze stimolanti, preso parte a programmi di apprendimento, celebrato l’eccellenza creativa attraverso i nostri spettacoli e debriefing e ci siamo riuniti come una comunità, uniti nella convinzione che la creatività abbia il potere di costruire affari, modellare la società e cambiare il mondo per il meglio.”

Ma chi ha vinto i Cannes Lions 2021? Vediamolo insieme nelle righe che seguono aiutandoci con il post blog pubblicato dallo stesso festival!

Film Lions

Nei Film Lions, che celebrano la creatività dell’immagine in movimento, sono stati premiati dalla giuria un totale di 83 Lions, di cui 8 Gold, 25 Silver e 47 Bronze.

Sono stati assegnati tre Gran Premi per:

  1. “Crocodile Inside”, per Lacoste, di BETC Paris, Francia;
  2. ‘Nike: You Can’t Stop Us’, di Wieden+Kenndy, Portland, USA;
  3. “#WombStories”, per Essity, di AMV BBDO Londra, Regno Unito.

Titanium Lions

I Titanium Lions onorano la creatività rivoluzionaria, e dalle 196 iscrizioni ricevute, ben 7 Lions sono stati premiati, di cui 6 Titanium Lions e il Grand Prix, che è stato assegnato a: “#WombPainStories” per Essity, da AMV BBDO Londra, Regno Unito. Quest’ultimo lavoro innovativo ha utilizzato la tecnologia True View ed effetti di animazione per raccontare le esperienze delle donne alle prese con il proprio utero.

The Lion for Change

Per i “The Lion for Change”, che celebrano la creatività che cambia la nostra concezione di cultura, sono stati premiati dalla giuria con 2 Gold, 1 Silver e 3 Bronze alcuni dei candidati, mentre il Grand Prix è invece andato a: ‘I am’, per Starbucks, di VMLY&R Brazil, San Paolo, che ha trasformato un negozio Starbucks in un’anagrafe dove le persone transessuali possono cambiare legalmente il proprio nome, gratuitamente, creando uno spazio in cui si sentiranno sempre benvenute.

Sustainable Development Goals Lions

I Sustainable Development Goals Lions celebrano invece la risoluzione di problemi con la creatività.

Quest’anno, i Lions di Cannes hanno collaborato con Parley for the Oceans, per realizzare gli iconici trofei con reti da pesca recuperate.

Sono state ricevute 736 iscrizioni e premiati 20 Lions, di cui 3 Gold, 4 Silver e 12 Bronze.

Il Grand Prix è stato assegnato a: “The 2030 Calculator”, Doronomy, di Doronomy, Stoccolma / FARM, Stoccolma, Svezia.

Il Grand Prix for Good

Il Grand Prix for Good è assegnato a un’opera vincitrice del Leone d’Oro che non è stata in grado di vincere un Grand Prix nella sua categoria, perché è stata creata per un’organizzazione senza scopo di lucro o beneficenza.

In questo caso il premio è stato assegnato a “#StillSpeakingUp DeepTruth”, Propuesta Cívica + Reporters Sans Frontieres, Publicis Messico / Publicis Lettonia, Riga.

Altri premi

Altri premi sono stati assegnati al festival. Vediamo quali sono qui di seguito.

Holding Company of the Festival 2020/21

  1. WPP
  2. Omnicom
  3. Interpublic Group

Network of the Festival 2020/21

  1. FCB
  2. Ogilvy
  3. BBDO Worldwide

Agency of the Festival 2020/21

  1. AMV BBDO, London, UK
  2. Publicis Italy, Milan, Italy
  3. FCB Chicago, USA

Independent Agency of the Festival 2020/21

  1. Wieden+Kennedy, Portland, USA
  2. The Bloc, New York, USA
  3. Rethink, Toronto, Canada

Palme D’Or 2020/21

  1. Chelsea Pictures, USA
  2. Pulse Films, USA
  3. Division, France
  4. Smuggler, USA
  5. Prettybird, USA

Creative brand of the Festival 2020/21

  1. Burger King
  2. Bodyform/Libresse
  3. Dove

Agency of the Festival by track 2020/21 – Communication

Publicis Italy, Milan, Italy

Agency of the Festival by track 2020/21 – Craft

AMV BBDO, London, UK

Agency of the Festival by track 2020/21 – Entertainment

72andSunny, Los Angeles, USA

Agency of the Festival by track 2020/21 – Experience

McCANN, New York, USA

Agency of the Festival by track 2020/21 – Good

VMLY&R Brazil, São Paulo, Brazil

Agency of the Festival by track 2020/21 – Reach

FCB Chicago, USA

Independent Agency of the Festival by track 2020/21 – Communication

Wieden+Kennedy, Portland, USA

Independent Agency of the Festival by track 2020/21 – Craft

Work & Co, New York, USA

Independent Agency of the Festival by track 2020/21 – Entertainment

=1. Edelman, London, UK

=1. GUT, São Paulo, Brazil

Independent Agency of the Festival by track 2020/21 – Experience

Uncommon, London, UK

Independent Agency of the Festival by track 2020/21 – Good

FARM, Stockholm, Sweden

Independent Agency of the Festival by track 2020/21 – Reach

GUT, Miami, USA