Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Attentati a Parigi: le reazioni dei social media

Attentati a Parigi

E’ una carneficina nella capitale francese: oltre 50 morti ma purtroppo le notizie sono solo frammentarie. Purtroppo l’attacco al momento dell’articolo che stiamo scrivendo non è ancora concluso. Tre sono gli attentati in zone diverse, tra cui lo stadio Saint Denis. Come nell’articolo precedente sono molti i commenti sui social media che si stanno scatenando sul web.

Parigi è sotto attacco, come reagisce il web a questi momenti drammatici? ecco una raccolta in tempo reale-

12239540_10207642958461369_8637026222910220727_n

2015-11-13 22.09.47

Gli hashtag #prayforparis e #allezparis sono i più diffusi per esprimere la propria solidarietà al popolo francese

attentati a parigi attentati a parigi attentati a parigi attentati a parigi

 

 

 

ore 23:56

Francosis Hollande parla alla nazione, afferma di non sapere chi sono gli attentatori ne perchè stiano agendo.

CTugwQGWcAA83RV.jpg large

ore 00:00

Parigini offrono riparo ai passanti, l’ashtag #porteouverte si sta diffondendo a macchia d’olio
Articolo in aggiornamento in tempo reale.

 

ore 00:20

un ostaggio del bataclan, ossia Benjamin Cazenoves, twitta dell’interno della sala per concerti colma di ostaggi, sangue e morti.

Screenshot 2015-11-14 00.45.24

Screenshot 2015-11-14 00.45.31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *