L’ampia portata del marketing applicato allo sport

0
387
sponsorizzazioni sportive

In un’epoca in cui il marketing diventa uno strumento utile in qualsivoglia settore, anche lo sport tra i suoi benefici da un servizio mirato ed efficace. Si parla non solo di un ritorno economico ma anche di immagine.

Tutti i vantaggi del marketing sportivo

Il marketing smuove i fili di una grande fetta di lavoratori: dall’atleta che prolunga la longevità della sua carriera fino alle aziende che si occupano della produzione di prodotti legati allo sport. L’utilizzo dei mass media è un potente mezzo di comunicazione che deve essere utilizzato nel migliore dei modi per essere competitivi e non restare indietro. Le grandi aziende come Nike lo sanno bene, hanno infatti operato in anticipo sui tempi e questa lungimiranza li ha ripagati. La nuova tendenza non è rendere il consumatore passivo, guardando pubblicità in maniera disattenta, ma renderlo partecipe di questo processo e consentirgli un ruolo chiave in quanto la sua opinione non solo viene ascoltata ma può essere il punto da cui partire per una nuova campagna. Si viene quindi a creare un vero e proprio circolo che collega tutti i protagonisti con il primario obiettivo di supportare lo sport.

Come usare il marketing per guadagnare

Il marketing non consente di guadagnare solo ai grandi professionisti in quanto chiunque può trarne giovamento. Gli appassionati di sport sanno quanto sia importante essere sempre aggiornati sulle ultime novità, al tempo stesso i siti che fidelizzano il pubblico sono proprio quelli più impegnati sui social media. Ecco quindi creato il collegamento che serviva. Un amante del calcio, ad esempio, può usufruire delle ultime news per conoscere tutti i pronostici della serie A. Questi non sono sicuri al 100% ma hanno una buona probabilità di successo. Dietro ogni pronostico si nascondono analisi, studi, ricerche grazie a professionisti del settore. Anche il marketing influenza questo processo: mettiamo caso che un giocatore sia alla ricerca di un buon contratto pubblicitario, la sua performance agonistica sarà sicuramente migliore e ciò si esplicherà con un risultato ottimale sul campo. I bookmakers più affidabili guardano anche questi piccoli dettagli per la stesura dei pronostici, certi che possano determinare un cambiamento sostanziale nel corso di una partita. Chi gioca d’azzardo da abbastanza tempo sa come funzionano le scommesse e le probabilità, usufruendo dei pronostici per piazzare la propria puntata. C’è anche chi guadagna proprio dalla scrittura di pronostici e chi preferisce appuntare un metodo personale e guadagnarsi da vivere. Parliamo di surebet, trading e value bet, ognuna contraddistinta da un suo funzionamento. Per i novellini potrebbe essere difficile analizzare i pronostici e vincere, ma con un po’ di esperienza sarà possibile non solo comprenderli ma anche sapersi destreggiare nelle varie metodiche. Quello che è certo è che per vincere bisogna saper accettare dei compromessi: non è da tutti ritagliarsi molto tempo personale per studiare. Al contempo stesso andrà analizzato il mercato dello sport, le voci di corridoio e le ultime news del marketing. Se però si tiene duro e si riuscirà nell’intento, ottimi guadagni saranno dietro la porta.