“Ready for Sport”: il messaggio Adidas attuale quanto mai

0
327
ready for sport adidas

“Ready for Sport”: il messaggio Adidas attuale quanto mai in questo nuovo momento di stop allo sport amatoriale

Ad aprile, Adidas aveva lanciato una campagna globale per il ritorno alla normalità, incoraggiando atleti professionisti a fare sport quando i tempi fossero stati maturi.

“Ready for Sport” è stato creato dall’agenzia Iris utilizzando sapientemente video di stock di Getty e Filmsupply, uniti a contenuti prodotti dal brand con NBA. Lo spot pubblicitario riconosce come la crisi sanitaria abbia un impatto su atleti e appassionati.

Con oltre 160 milioni di visualizzazioni fino ad oggi, lo spot è servito da punto di partenza per quella che sarebbe diventata la piattaforma globale e unificante del marchio, “Ready For Sport”, in base alla quale tutte le categorie di marchi Adidas si sarebbero allineate nel 2020.

L’approccio di Adidas alla crisi dello sport

L’approccio ottimista e gli investimenti di marketing in questo momento buio é stata la straordinaria sfida per uno dei maggiore giganti dello sport system.

Adidas con questo spot ha dato voce a tutti noi che amiamo lo sport. Che si prediliga quelli individuali o di squadra, il piacere, l’ottimismo e la resilienza sono parte integrante del binomio sport e business.

La campagna vede atleti del basket, del calcio, del rugby, dell’atletica e altro, nonché brand ambassador Adidas, a farci riflettere sulla recente storia sportiva per celebrare la vera grandezza dello sport, che unisce, abbatte barriere mentali, culturali e generazionali. Lo sport fa perdere l’età anagrafica, si apprezza il gusto di sporcarsi, cadere, faticare per tagliare traguardi, raggiungere mete e sogni ambiti.

Ad agosto, il messaggio “Ready for Sport” si è arricchito di un altro spot pubblicitario, trasmesso a livello globale. Con una battuta di apertura audace, “The Anthem” Adidas ammette che lo sport potrebbe non essere la risposta, dimostrando però come il puro ottimismo ed entusiasmo portino alla vittoria.

Lo spot di 60 secondi è narrato dall’icona del rugby, Siya Kolisi, nonché primo atleta di colore a vestire i panni del capitano dopo 127 anni di storia del rugby sudafricano, guidando la propria squadra al titolo di campioni del mondo nel 2019.

“Lo sport potrebbe non essere la risposta in questo momento, ma ci insegna che le sfide impossibili devono essere affrontate e superate”, afferma Kolisi. “Ora che lo sport è tornato, non possiamo sprecare questa occasione. Dovremmo giocare con più cuore e più passione, perché nessuno sa cosa ci riserva il futuro. Le opportunità arriveranno e dobbiamo essere pronti”.

Il messaggio toccante di Kolisi fa eco agli atleti dello spot Adidas, sullo sfondo di scene come quella di Paul Pogba che segna il rigore vincente a pochi secondi dalla fine, Noah Lyles che corre verso il traguardo e va per l’oro, Caroline Dubois che pratica il suo knockout sul ring. Si tratta di una delle campagne di maggior impatto e più viste nella storia dell’Adidas.

Conclusioni

Quello di Adidas è un messaggio attuale quanto mai, a fronte dello stop all’attività sportiva non professionistica, che ha colpito nuovamente la parte pulsante dell’aspetto ludico-economico del settore. Anche se al momento non sappiamo cosa ne sarà, lo sport tornerà comunque, prima o poi. Di questo ne siamo sicuri!