Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Women in Tech al Web Summit 2017

Booking.com, in collaborazione con il Web Summit 2017, lancia “Women in Tech”, il primo programma di mentoring per le donne

Oggi Booking.com, leader mondiale che collega i viaggiatori con la più ampia scelta di luoghi di soggiorno, ha annunciato una partnership esclusiva con il programma “Women in Tech” del Web Summit. Come parte di questo progetto, Web Summit e Booking.com collaborano assieme per lanciare “Women In Tech Mentor Program”, la prima iniziativa per la promozione delle donne in ambito digitale.

Il Web Summit è uno degli eventi dedicati alla tecnologia più noti a livello mondiale, che riunisce in un unico luogo 500 aziende, start-up innovative e speakers di livello mondiale per celebrare gli ultimi progressi del mondo high-tech.

Il programma “Women in Tech Mentor” è un nuovo componente dell’iniziativa Women in Tech del Web Summit 2017, lanciata nel 2015 e che mira a incoraggiare una discussione aperta sulla diversità di genere nell’industria tecnologica. Il programma di mentoring in loco darà ai partecipanti l’opportunità di ascoltare alcune delle donne più apprezzate dell’industria tecnologica e di ricevere sessioni di mentoring personalizzate per aiutarle nel loro viaggio e per analizzare il loro percorso nel mondo high-tech.

In occasione di questa iniziativa, il Web Summit si è impegnato a distribuire 14.000 biglietti gratuiti alle donne interessate a partecipare all’evento del 2017. Dall’inizio del programma, circa due anni fa, la percentuale di partecipanti femminili è salita al 42%, il che rende il Web Summit uno degli eventi dedicati alla tecnologia più bilanciata come partecipazione di uomini e donne al mondo.

“La diversità fra tutti i generi è stata fondamentale per la cultura di Booking.com, poiché la società è stata fondata 20 anni fa. La nostra forza lavoro è veramente globale, costituita da 150 diverse nazionalità e più della metà è costituita da donne “, ha dichiarato Gillian Tans, CEO di Booking.com.

Inoltre ha aggiunto:“Crediamo fermamente che la diversità di genere sia fondamentale per costruire una forza lavoro che promuova l’innovazione, la collaborazione, la creatività e stiamo continuando a lavorare per rendere Booking.com una delle aziende con maggior equilibrio tra i sessi nel mondo. Ci impegniamo a diffondere la diversità di generi all’interno e all’esterno delle mura di Booking.com e per questo motivo sponsorizziamo l’iniziativa Women of Tech di Web Summit, che rappresenta il primo programma di mentoring dedicato alle donne nel mondo digitale”.

Gillian Tans sarà l’oratrice principale dell’evento. Gillian prenderà parte al Web Summit affiancata da altri speakers di grande livello come Blake Irving, CEO della società di hosting e dominio GoDaddy, Holly Liu, fondatore dell’ app start-up Kabam, Mada Seghete, CoFounder di Branch, una società di metriche mobile e la principessa Khaliya Aga Khan, un avvocato che analizza l’uso dell’innovazione neurotech per affrontare problemi critici di salute mentale.

“Sono molto entusiasta di prender parte a questa iniziativa per aiutare più donne a perseguire e sviluppare una carriera nella tecnologia. In un settore in cui le donne sono significativamente sotto rappresentate, il mentoring può contribuire ad aumentare la propria fiducia professionale, fornire un senso di appartenenza e incoraggiarle a mirare sempre più in alto. La diversità di genere è la chiave per guidare l’innovazione e la collaborazione in tutti i settori della vita aziendale, quindi è importante abbattere le barriere inconsce delle donne nel settore e promuovere modelli di ruolo positivi. Questo è un valore fondamentale per la nostra attività e sono orgogliosa di rappresentare Branch al primo programma di mentoring per le donne al Web Summit “, ha dichiarato Mada Seghete, CoFounder di Branch.

“Vogliamo incorraggiare lo scambio di opinioni e mettere insieme le persone per discutere di questioni di grande importanza”, ha dichiarato Paddy Cosgrave, co-fondatore del Web Summit.

Ha aggiunto: “Come azienda che gestisce eventi in tutto il mondo, siamo profondamente consapevoli che la partecipazione femminile nel settore tecnologico continua ad essere inferiore a quella che dovrebbe essere in teoria. Questo programma di mentoring sarà una grande opportunità per i talenti al femminile che partecipano all’evento utile ad imparare e ottenere l’ispirazione dalla nostra incredibile rete di CEO, dirigenti, alcuni degli imprenditori del mondo digitale di maggior successo nell’industria di oggi “.

Questo iniziativa è davvero molto interessante perché coniuga il lato pratico, attraverso un programma di mentoring personalizzato e gli interventi di donne imprenditrici che si sono distinte nel mondo per le loro attività di business.

Chi di voi sarà presente al Web Summit e a quest’evento in particolare?

2 Comments

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *