Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Google Trends 2017: Wimbledon è l’evento sportivo più cliccato

Google Trends 2017: 10 e lode al Torneo di Wimbledon, dal Doodle per i 140 anni alla vetta della classifica degli eventi più cliccati nello sport

Per il 140esimo compleanno del più antico e prestigioso torneo tennistico, organizzato per la prima volta nel 1877, Google gli ha reso omaggio con un doodle, che rappresenta il fatidico campo da gioco con due racchette pronte a sfidarsi, mentre gli spettatori sono le lettere di Google, tranne la L che svolge il ruolo di arbitro.

Come ogni fine anno è tempo di bilanci e classifiche e Google Trends ha stilato la sua classifica dei dieci eventi sportivi più cliccati sul motore di ricerca della multinazionale di Mountain View, che domina ogni classifica globale sia sulle console sia sui device mobili per le esplorazioni web. Google in base alle ricerche di noi internauti ha composto il quadro dei dieci eventi sportivi più cliccati nel 2017. Al primo posto troviamo sorprendentemente il Torneo di Wimbledon, che nel 2016 gli stessi trends di Google vedevano solo al quarto posto.

Di seguito la classifica Google Global Sporting Events 2017, di chi ha fatto registrare il maggiore incremento nelle ricerche rispetto all’anno passato sulla piattaforma tecnologica a cui chiediamo qualsiasi cosa:

La storica Wimbledon Championships sui campi dell’All England Club si ritrova in prima posizione, molto probabilmente trascinato anche dall’impugnatura vincente del campione straordinario di Roger Federer, nonchè testimonial appetibile per sponsor e dalla sua vittoria per l’ottava volta sull’erba inglese. Il tennista svizzero riesce a generare vendite e guadagni grazie alla sua popolarità e per questo è stato anche scelto da Barilla come testimonial, puntando all’espansione in Cina. Ma non fu Marco Polo, di ritorno dalla Cina, ad importare in Italia nel 1295 la pasta? Ah, no quelli erano i noodles, scambiati per spaghetti. Beh, allora vai Barilla!

Wimbledon su Google

Al secondo posto segue il Super Bowl con la vittoria dei New England Patriots contro gli Atlanta Falcons, che inoltre ha battuto tutti i record di audience televisiva nel 2017. Justin Timberlake ha annunciato che sarà la star dell’intervallo del Super Bowl 2018 dopo 14 anni dall’incidente sul palcoscenico mentre duettava con Janet Jackson, conosciuto come  “Nipplegate”. Chissà a cosa assisteremo durante il Halftime Show.. meglio i Capezzoli & Company che la sopravvalutata Lady Gaga. In terza posizione troviamo il più atteso incontro di pugilato degli ultimi anni, quello tra il pugile statunitense Floyd Mayweather Jr. e l’irlandese Conor McGregor, campione di arti marziali miste che ha anche lanciato una sfida a Cristiano Ronaldo, ossia quella di diventare l’atleta più pagato nel 2018. Morale della favola per McEgocentrico: è stato battuto al decimo round per KO tecnico e sono convinto che se andasse ad un matrimonio vorrebbe essere di sicuro la sposa. Mazel tov!

Mayweather-McGregor su Google
Ricerche per paese collegate all’incontro di pugilato Mayweather-McGregor

Ai piedi dell’ambito podio c’é la corsa a tappe più prestigiosa del ciclismo con il tradizionale arrivo in volata sugli Champs-Élysées di Parigi, ovvero il Tour de France, veicolata dalla vittoria e dal carisma del britannico Chris Froome. In quinta posizione troviamo la World Series della MLB, il principale campionato di baseball statunitense, e la finale svoltasi nella notte di Halloween a Los Angeles e conclusasi con la vittoria degli Houston Astros contro i Los Angeles Dodgers.

Tour de France su Google
Argomenti e query ricercate per il Tour de France

Nella classifica di Google Trends 2017, in cui il tennis la fa da padrona, si posizionano sesti gli Australian Open, trainati dalla vittoria di Federer e la finale febbricitante giocata contro il campione spagnolo Rafa Nadal, che però ha vinto gli US Open, il torneo statunitense che fa parte dei quattro più prestigiosi al mondo, quelli cosiddetti del Grande Slam e si colloca settimo nel ranking Google.

Alle calcagne del tennis in ottava posizione c’é finalmente il calcio con il torneo calcistico organizzato per le squadre nazionali vincitori nei loro continenti con cadenza quadriennale nell’anno precedente alla Coppa del Mondo FIFA e giocato nel medesimo stato che ospiterà il torneo mondiale, ovvero la Fifa Confederations Cup, vinta per la prima volta dalla Germania, che ha sconfitto il Cile.

Confederations Cup 2017

La popolarità mediatica del basket a stelle e strisce, grazie agli NBA Playoffs, si ubica al nono posto. Allo scoccare dell’ultima sirena degli NBA playoff, iniziati il 15 aprile 2017 e terminati il 13 giugno 2017, ha vinto la squadra più forte di questa annata e dell’ultimo triennio di basket Made in USA, i Golden State Warriors che hanno battuto i Cleveland Cavaliers.

Ovviamente non poteva mancare in questa classifca il trofeo dei sogni dei brand calcistici europei, tanto amati in ogni parte del globo. Un trofeo, una competizione che garantisce risorse decisive per i bilanci dei top club. Sto parlando dell’Uefa Champions League, che con la vittoria meritata del Real Madrid sulla Juventus ha creato parecchie interazioni sul web.

Champions League su Google
Andamento delle ricerche Champions League

Dunque Google Trends 2017 mostra chiaramente l’interesse raccolto da determinati argomenti/parole chiave non solo durante un evento sportivo, ovviamente. Si tratta di un tool molto utile per implementare le strategie di marketing, che segna i picchi di interesse e la frequenza della ricerca in un lasso di tempo. Insomma questa classifica degli eventi sportivi è uno strumento molto valido per chi si occupa di marketing sportivo, visto che aiuta ad allargare gli orizzonti sugli interessi dell’utente e indirizzare la sua attenzione in modo ben preciso.

A me non appassiona il tennis in modo particolare, visto che faccio fatica a vedere lo spettacolo in questo sport. Quindi i miei click non hanno contribuito alla prima posizione di questa classifica e non mi vergogno ad ammetterlo. Nonostante ciò ritengo che il tennis non sia più un settore sportivo di nicchia, visto il giro d’affari di tutto rispetto.

In Italia invece, secondo Google, molta attenzione è stata data all’ultima partita di calcio tra Italia e Svezia. Insomma il suono di click convulsivi e amari (miei compresi) echeggiano ancora molto dopo le immagini passate su tutti i media nazionali ed internazionali della disfatta azzurra e la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali.

 

Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *