Condividi, , Google Plus, Pinterest,

Stampa

Posted in:

Uniforia: UEFA ed Adidas uniti nel mash-up di Euro 2020

Euro 2020, il campionato europeo di calcio dalla formula itinerante, verrà inaugurato all'Olimpico di Roma con Uniforia, il pallone ufficiale della gara griffato Adidas

uniforia

Uniforia, il pallone ufficiale di Euro 2020 nel post di Pop Up

Il Campionato di Calcio Europeo nel 2020 spegnerà 60 candeline e l‘UEFA avevo deciso (da tempo) di festeggiare questo ragguardevole compleanno con una competizione itinerante per tutto il nostro bel Continente.

Un’ottima strategia di business per una manifestazione prestigiosa, che non si giocherà solamente sul rettangolo verde di un singolo Paese, come da tradizione, ma bensì in giro per le diverse città europee.

Sessant’anni di vita sono un traguardo importante ed è motivo di solenne festeggiamento, a cui la bellissima Roma farà da cornice. Un bel riscatto a livello internazionale per la nostra capitale, come avevo già menzionato in un mio articolo precedente.

Le varie città europee saranno testimonial d’eccezione, con interazioni suggestive tra tifosi, comunità e sponsor

Il sodalizio tra il Campionato di Calcio Europeo ed il marketing sportivo riuscirà a muovere masse di tifosi in ogni angolo d’Europa, e avere un bel seguito, intercettando l’audience in vari touchpoint: dai tifosi allo stadio, passando per gli spettatori davanti alla TV, fino ad arrivare ai follower sui social network e nelle stesse piazze europee.

Uefa e Adidas hanno presentato per l’occasione Uniforia, la palla ufficiale del torneo europeo di calcio, chiamato così in onore dell’unità e dell’euforia che il calcio può portare. Il pallone è progettato per celebrare quindi l’unione della manifestazione che infiammerà l’Europa la prossima estate.

Comunque vada Euro 2020 sarà un successo commerciale, seguito da milioni di persone in tutto il mondo.

uniforia

Adidas ha creato un pallone con il messaggio di unione e superamento delle barriere

Adidas si è fatta ispirare dal leitmotiv della competizione, ovvero quello di costruire ponti per unire le diverse popolazioni. Infatti le 12 città prescelte (Roma, Londra, Monaco, Baku, San Pietroburgo, Bucarest, Amsterdam, Dublino, Bilbao, Budapest, Glasgow e Copenhagen) saranno unite idealmente dai loro ponti più rappresentativi, che non sono altro che una metafora all’interno del contesto multiculturale che contraddistingue l’Europa.

Uniforia, dal design moderno come il formato rinnovato del torneo stesso, mescola confini, superando la diversità di tifosi e atleti. Il pallone ideato da una delle maggiori griffe di abbigliamento sportivo, nonché global premium sponsor di atleti e squadre di primo livello, presenta audaci linee nere a pennellate che attraversano la sfera. Sono proprio queste pennellate a simboleggiare l’attraversamento dei confini che comporta il campionato europeo di calcio.

Appunto un bel mash-up!

Dal punto di vista tecnologico, il pallone della manifestazione è uguale ai recenti modelli di Coppa del Mondo FIFA, offrendo la stessa struttura del pannello ad alte prestazioni, con un materiale unico Hi-White, che consente una migliore visibilità in campo per i nostri beniamini.

Per questo Europeo, il pallone ufficiale creato da Adidas riflette pienamente la cultura e lo spirito del calcio moderno e non quello della tifoseria rissosa e antisportiva da curva. Del resto, uguaglianza, diritti umani, accettazione dell’altro e tolleranza sono i valori chiave del calcio moderno.

Euro 2020 è una grande opportunità per mostrare con orgoglio il potere dell’unità e celebrare il calcio come un connettore di persone, idee e creatività, come ha voluto precisare Adidas alla presentazione di Uniforia.

Non sono soltanto uno strumento di gioco: i palloni infatti sono diventati, nell’era del marketing sportivo, una fonte di introiti e un ritorno d’immagine notevole.

Non per nulla, Adidas, è il fornitore ufficiale di tutte le partite organizzate da Fifa, Uefa, Champions League e Major League Soccer Americana.

Euro 2020: esordio a Roma

EURO 2020 verrà inaugurato all’Olimpico di Roma il 12 giugno 2020 e si concluderà un mese dopo con la Finalissima allo stadio Wembley di Londra. Chissà se la generazione di talenti dell’Italia di Mancini, palleggiando e calciando Uniforia arriverà alla tanto agognata finale, dopo la mancata qualificazione allo scorso mondiale.

Le prospettive per l’impresa azzurra sono più che positive. L’Italia grazie alla vittoria contro la Grecia del 12 ottobre scorso, ha ottenuto il pass per il torneo continentale. Quindi i nuovi talenti azzurri sapranno consacrarsi nel panorama calcistico europeo, anzi aldilà dei confini del campionato europeo di calcio, perché UNiti dall’euFORIA.

Vi lasciamo al video di presentazione della gara inaugurale di Euro 2020: alla prossima da Fabrizio Paradiso, sempre qui su Pop Up Magazine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *